Gli attori di Marvel – Daredevil saranno presenti al Milan Games Week

charlie-cox

Milan Games Week è alle porte e un’altra importante novità animerà la tre giorni di evento. Domenica 7 ottobre Netflix presenta la terza stagione della produzione originale Marvel – Daredevil alla presenza dell’attore protagonista Charlie Cox e dello showrunner Erik Oleson. La serie sarà disponibile su Netflix in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo dal 19 ottobre.

Alle ore 11.30 presso la sala LEM (Ponte dei Mari – sotto il padiglione 8) i due ospiti presenteranno le novità dello show durante un evento dedicato alla stampa e soltanto i primi 15 fan che si registreranno sul sito al seguente link potranno infatti assistere alla presentazione.

In virtù della longeva partnership con Sony Interactive Entertainment che offre Netflix tra i servizi non-gaming disponibili su PlayStation 4, Charlie Cox e Erik Oleson saranno ospiti dello stand di Sony PlayStation a partire dalle ore 12.30. Ai membri della community PlayStation e fan della serie sarà riservato un esclusivo meet&greet con i talent. Per tutti gli appassionati che non riusciranno a partecipare all’iniziativa, sarà possibile rivedere l’intervista sul canale ufficiale YouTube di PlayStation Italia.

Infine, alle ore 14.00 Charlie Cox parteciperà alla storica sfilata di cosplayer e verrà proiettata una clip della terza stagione della serie. L’attore prenderà poi parte all’evento assistendo sul palco alle performance dei migliori cosplayer della serie Marvel – Daredevil. Chi vorrà cimentarsi nei panni di uno dei protagonisti della serie potrà iscriversi domenica mattina presso l’area Cosplay situata all’interno del pad. 8.

La sfilata cosplayer è un appuntamento imperdibile della Milan Games Week che si rinnova da anni e che, per migliaia di appassionati, è l’occasione di vestire per un giorno i panni dei propri beniamini. A presentare le sfilate saranno Giorgia Cosplay, cosplayer veronese di fama internazionale e Moko e Valeria di Radio 105.

Informazioni su Andrea R. 1984 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*