Damned – Recensione

Preparatevi perché in Damned la tensione non mancherà mai. Il nuovo prodotto della 9heads Game Studios si dimostra un gioco molto valido e interessante, in particolare per gli amanti del genere horror.

In Damned, multiplayer co-op online, il vostro unico scopo sarà scappare o cacciare.

All’avvio di ogni partita infatti vi saranno fino a un massimo di 5 giocatori per scenario, i quali spaziano da alberghi a ospedali infestati. Dei 5 giocatori ad esempio, 4 saranno i sopravvissuti il cui compito sarà trovare la chiave per fuggire sani e salvi dallo scenario, e 1 il mostro che avrà il compito di scovare, terrorizzare e uccidere il gruppo dei sopravvissuti.

L’avventura è tutta in prima persona e nella parte dei sopravvissuti solamente la luce di una torcia ci permetterà di illuminare gli oscuri e terrorizzanti scenari.

Damned

Come sopravvissuto, il nostro compito è principalmente quello di trovare una via d’uscita, aiutando anche i compagni d’avventura a fuggire. Esplorando i vari scenari ed esaminando cassetti, ripiani e librerie sarà possibile recuperare le chiavi utili a fuggire dal luogo in cui saremo imprigionati. Nei panni dei “fuggitivi” la tensione sarà alta, in quanto suoni, rumori e urla ci faranno molto spesso saltare sulla sedia, in particolare sapendo che un mostro è sulle nostre tracce. In stile Amnesia, non potremo uccidere o ferire il mostro in nessun modo, quindi se lui troverà noi prima di aver scovato la via di fuga…. la strada sarà sicuramente in salita.

Da segnalare che la disposizione di oggetti è molto randomizzata, quindi la soluzione degli scenari non è mai ripetitiva.

Damned_2

Nei panni del mostro invece saremo i “cacciatori”, in forma incorporea potremo produrre suoni o eventi per attirare o terrorizzare i sopravvissuti, fino ad escogitare la migliore strategia per catturarli e ucciderli mutando in forma corporea, la quale durerà per un tempo determinato.

Vi sono diverse tipologie di mostro, ognuno con movenze e abilità differenti. Starà a noi stabilire quale “cacciatore” si adatta meglio al nostro stile di gioco.

Sicuramente Damned non vi stancherà, tenendo sempre alto il livello di attenzione di ogni giocatore, sopravvissuto o mostro che sia.

Informazioni su Matteo P. 62 Articoli
Appassionato di videogames di qualsiasi genere, sempre alla ricerca di nuovi titoli da provare. Ancora con il Super Nintendo collegato alla TV, pronto per una partita a Super Mario o Zelda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*