Crazy Taxi, il grande classico di SEGA, diventa gratis per mobile

Crazy Taxi

Compagnie di taxi locali e autisti di tutto il mondo, è il momento di essere uniti! Dopo quasi vent’anni di videogiochi della serie Crazy Taxi e dopo aver analizzato nel dettaglio milioni di corse, SEGA è lieta di annunciare che sarà presto disponibile per mobile Crazy Taxi Gazillionaire, con cui le compagnie di taxi locali potranno riprendersi con gli interessi tutto quello che è stato tolto loro dal car sharing.

Per celebrarne il lancio e permettere agli autisti di tutto il mondo di allenarsi a sufficienza per rispolverare la stoffa di un tempo, da questo momento la versione mobile di Crazy Taxi, quello originale, è disponibile gratis (con pubblicità) su App Store per iPhone e iPad, e su Google Play per Android, invece che al prezzo originario di 5,49 €. Per l’occasione è stato introdotto il supporto per controller esterni, in aggiunta ai classici controlli touch; i giocatori che avevano già acquistato il gioco continueranno a poterlo utilizzare senza pubblicità*.

Presto saremo tutti braccati dalla compagnia di car sharing PRESTIGE MEGACORPORATION, guidata dallo spregevole Edelbert Von Güber, e dovremo essere pronti a combattere. Non importa se utilizzi un iPhone, un iPad o un dispositivo Android, comincia ad allenarti e attendi per ulteriori istruzioni: il tuo momento arriverà prestissimo.

La vita è troppo breve per usare il freno e ci sono troppi clienti in diversi stati di alterazione che ti aspettano lì fuori. Il tempo è denaro, e devi cominciare ad allenarti per l’arrivo di Crazy Taxi Gazillionaire. Questa è la tua occasione, scarica il classico Crazy Taxi e torna a far bruciare il tassametro! Stay crazy!

*Per gli utenti Android che hanno già acquistato Crazy Taxi Classic, la versione priva di pubblicità può essere trovata nello storico degli acquisti. Tutti gli utenti che non hanno acquistato il gioco in precedenza, ma vogliono giocare senza pubblicità, possono rimuovere ogni inserzione al prezzo di 1,99 €.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2506 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*