Ninplayer, sono i rappresentanti dell’Italia ai prossimi Splatoon 2 European Championship 2018-2019

splatoon 2 world championship

Attraverso un torneo al cardiopalma, organizzato da Nintendo ed ESL, lo scorso 12 gennaio è stato eletto il miglior team italiano di Splatoon 2 in circolazione. A trionfare i ragazzi del team Ninplayers, ufficialmente invitati a rappresentare l’Italia ai prossimi Splatoon 2 European Championship 2018-2019 che si terranno a Parigi il 9 e il 10 Marzo 2019.

Quella dei Ninplayers, cinque ragazzi dai 14 ai 20 anni provenienti da ogni parte di Italia, è una storia fatta di successi e conquiste sul campo: per la seconda volta consecutiva vestiranno la maglia azzurra allo Splatoon 2 European Championship dichiarandosi ancor più preparati e determinati a conquistare l’ambito titolo!

Quest’anno il team darà il massimo per provare a portare in Italia la coppa più ambita dai giocatori europei” – hanno dichiarato i Ninplayer, attraverso la voce del capitano Lion – “Il consiglio principale che diamo ai team meno esperti è di rimanere calmi in partita, avere un atteggiamento sportivo nei confronti degli altri ed evitare di arrabbiarsi. Tutto questo insieme crea un’aria di gioco rilassante e senza conflitti, che porta a dare il massimo”.

Di seguito la lista dei contendenti europei che il team italiano dovrà fronteggiare a marzo:

  • Germania: BackSquids (vincitori del torneo nazionale tedesco Splatoon 2 durante gamescon 2018)
  • Francia: Alliance Rogue (vincitori della Paris Games Week)
  • Spagna: Polarized (vincitori della Madrid Games Week)
  • Svizzera: Huitante (vincitori dello Zurich Game Show)
  • Olanda: Polderlantis (vincitori di First Look)
  • Belgio: Overtime (vincitori di Gameforce)
  • Austria: Team ? (vincitori di Game City)
  • Portogallo: Hexagone (vincitori della Lisbon Games Week)
  • UK: Team Mako (vincitori dell’MCM Comic Con di Birmingham)

Per partecipare ai tornei di Splatoon 2 è già online il sito web dedicato che permette di creare il proprio team, reclutare nuovi membri o trovare una squadra di splatter solitari e con le stesse caratteristiche a cui abbinarsi.

Si ringraziano le community Nintendo Player e NintendON per il grande supporto fornito durante i tornei ufficiali italiani.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2506 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*