Just Dance 2019 – Recensione

Come iniziare a ballare con la console

Just Dance 2019

Just Dance, fenomeno creato da Ubisoft nel lontano 2009 su Nintendo Wii, a distanza di 10 anni continua imperterrito a riunire molti fan e nuovi adepti di questo modo di ballare su console.

Grazie ad esso, chiunque può ballare racchiuso nelle mura della propria casa, sia in singolo che in gruppo fino a 6 giocatori.

Per partecipare è necessario uno smartphone per persona con l’applicazione Just Dance Controller scaricabile dallo store Android o iOS; in alternativa a seconda della console è possibile utilizzare diversi hardware per esempio: su Xbox One possiamo utilizzare il Kinect, su PlayStation 4 la PlayStation Camera oppure il move e su Nintendo Wii, Wii U e Switch i controller nativi.

Tutte le console sono supportate: Nintendo Wii, Xbox 360, Nintendo Wii U, Xbox One, PlayStation 4 e Nintendo Switch. Un supporto su larga scala che da molti anni fa ballare persone da tutto il mondo.

Just Dance 2019 screen01

In questa versione ci sono alcune novità come la possibilità di creare playlist personalizzate, selezionando i brani preferiti ed iniziando a ballare la propria creazione. Inoltre, è stata reintrodotta la visualizzazione di difficoltà del brano in modo da dare visibilità a tutti del proprio livello di grado.

Rimane la modalità online con cui sfidarsi con i giocatori di tutto il mondo nella competizione World Dance Floor.

Il menù è stato rivisitato e ora appare più chiaro e pulito. Sulla sinistra abbiamo la home, la selezione delle playlist o la creazione delle nostre playlist personalizzate, la selezione dei singoli brani tra cui i nuovi come I Feel It Coming – The Weeknd ft. Daft Punk, Mi Mi Mi – SEREBRO, Un Poco Loco – Disney•Pixar’s Coco e altri. Sempre continuando nella barra menù di sinistra sarà possibile personalizzare il profilo giocatore con nuove immagini che vinceremo durante le nostre partite.

Just Dance 2019 screen06

Il gameplay di Just Dance 2019 è sempre il medesimo: dobbiamo copiare le coreografie visualizzate a video da ballerini professionisti. Ci possono essere balli a singolo e balli dove ci saranno tanti ballerini in cui la scelta di chi copiare sarà in base al colore scelto ad inizio brano; se desiderate potete quindi cambiare posizione, modificando così la coreografia da eseguire.

Qui potete scatenarvi a piacimento senza pudore, visto che siete nel vostro ambiente casalingo e non dovete preoccuparvi del pubblico che vi guarda, a meno che non vogliate pubblicare un piccolo riassunto video che il gioco creerà per voi in una modalità molto simpatica e velocizzata. A questi video potrete anche applicare effetti tipo “the floor is lava” con cui il pavimento diventa di lava incandescente e se avete scelto un ballo movimentato vi sembrerà che vi stiano scottando i piedi.

Potete inoltre applicare maschere sui volti in modo da non farvi riconoscere: creerete così video divertenti da pubblicare online tranquillamente.

In Just Dance 2019, troveremo 42 nuovi brani con cui ballare gratuitamente e per sempre, ma se abbiamo nostalgia del passato oppure vogliamo ballare a nuovi brani inseriti possiamo abbonarci a Just Dance Unlimited, che permette di accedere a più di 400 brani al costo di un pass che può essere giornaliero, mensile o annuale, con il primo mese offerto gratuitamente da Ubisoft.

In questa versione è presente la sezione Just Dance Kids con una selezione di brani creati per i più piccolini. In questa modalità molto colorata la difficoltà sarà bassissima, ma comunque sempre divertente da condividere sia con i genitori che con gli amici.

In conclusione, se volete divertirvi, perdere perso, consumare calorie oppure semplicemente allenarvi per diventare il prossimo campione di Amici, allora questo videogioco è fatto per voi, con la disponibilità dei brani che rimane comunque prevalentemente internazionale. L’uscita annuale di Just Dance potrebbe essere in futuro sostituita da Just Dance Unlimited. Sicuramente se decideranno di sospendere l’uscita sulle precedenti console questa sarà la strada del futuro per il titolo di Ubisoft.

La recensione di Just Dance 2019 si basa su esperienza e sensazioni personali scaturite durante la prova prodotto.

Just Dance 2019
8 / 10 Recensione
{{ reviewsOverall }} / 10 Utenti (0 voti)
Gameplay8
Grafica8
Longevità8
Pro
  • Ottima interfaccia
  • Ora ci sono le playlist personalizzate
  • Contro
  • Multiplayer Online poco evoluto
  • Alla lunga ripetitivo
  • Forse è ora di abbandonare qualche console
  • Cosa dicono gli utenti... Lascia il tuo voto
    Ordina per

    Sii il primo a lasciare una recensione.

    User Avatar User Avatar
    Verificato
    {{{ review.rating_title }}}
    {{{review.rating_comment | nl2br}}}

    Di Più
    {{ pageNumber+1 }}
    Lascia il tuo voto

     

     

    Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2203 Articoli
    All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

    Commenta per primo

    Lascia un commento

    L'indirizzo email non sarà pubblicato.


    *