Come installare Minecraft

In tantissimi parlano di Minecraft, un gioco sandbox principalmente creato da pixel e blocchi. Vorresti trovare un modo per poter giocare a questo titolo insieme ad altre persone. Però purtroppo però non da che parte iniziare a scaricarlo?

Seguendo questa guida inizierai a capire come installare Minecraft e come giocare a questo videogioco muovendo i primi passi. Sapevi che il titolo è possibile installarlo anche su PC, ma anche sbloccare il tutto ed acquistare la versione completa.

Non ci fermeremo solo alla versione per PC, ma troverai anche le versioni per Xbox, PlayStation, Smartphone e Tablet.

Indice:

Come installare Minecraft

Prima di iniziare a scaricare Minecraft dobbiamo capire su quali piattaforme giocare. Se vogliamo giocare con la versione Java compatibile con Windows, MAC e Linux dobbiamo creare il nostro account che potrà essere usato solo su queste piattaforme.  Se invece selezioniamo la versione Windows 10 Edition possiamo utilizzare il nostro account Xbox Live per giocare in multipiattaforma e cross platforma anche su PlayStation, Xbox e dispositivi mobili. Come vuol dire questo? Che possiamo giocare su tutte le piattaforme senza perdere i salvataggi iniziando dove si era rimasti.

Colleghiamoci quindi al sito ufficiale di Minecraft (https://www.minecraft.net/it-it/), clicchiamo su Games e poi Ottieni. A questo punto selezioniamo la piattaforma che ci interessa di più ricordando quello che avevo detto in precedenza sulla versione Java.

Minecraft attualmente le versioni gratis sono 2: la versione di prova gratuita in versione Java e quella Education Edition. Quindi comunque avete sempre l’opportunità di provare il gioco, ma limitando il cross play tra piattaforme Mac e Linux.

Minecraft java edition

Se scarichiamo la versione per PC avremo un pacchetto nominato MinecraftInstaller.msi, per installarlo basta eseguirlo e cliccare su avanti fino alla fine dell’installazione. Una volta avviato inizierà a scaricare l’altra parte dei file mancanti in modo automatico.

Una volta avviato vi chiederà di registrarvi, clicchiamo se registrati dopo aver compilato tutti i capi e verificato la mail possiamo inserire la login e la password sulla schermata di gioco.

In questo momento non serve inserire una carta di credito, possiamo ignorare la parte e continuare con la demo sul PC.

Primi passi in Minecraft

L’obiettivo in Minecraft è quello di divertirsi a costruire e creare qualsiasi cosa partendo dagli elementi base, tra cui legna, pietra e tutto ciò che si trova nel suo mondo. Con le nostre mani possiamo scavare e costruire, ma state attenti alla barra in basso della salute e della fame.

Per muoverci possiamo utilizzare il gamepad oppure usare la tastiera con i soliti tasti ASWD per camminare e anche il mouse per direzionare lo sguardo, i tasti serviranno ad usare le mani.

Ora raccogliamo il più possibile tutto quello che troviamo sottomano in modo da costruire un riparo per la notte, in quanto, proprio nell’oscurità ci potranno essere ragni che ci attaccano oppure zombie.

Ora con le prime risorse che abbiamo raccolto possiamo combinarli per creare nuovi oggetti, tra cui letti, porte, scale e tanti altri oggetti.

minecraft casa dei sogni

Possiamo continuare costruendo la casa dei nostri sogni, ma non solo possiamo creare rotaie percorsi, tranelli e veri propri giochi.

Per fare questi oggetti io utilizzo sempre questa guida al sito https://www.minecraft-italia.it/crafting, cliccando sul materiale o sull’oggetto che desideriamo costruire o trovare ci dirà come farlo o dove trovarlo.

La versione per altre piattaforme

Possiamo trovare Minecraft anche per altre piattaforme, sempre sul sito ufficiale troviamo la sezione per console. Tra le funzionalità che troviamo sulle altre piattaforme come: PlayStation, Xbox e Switch è la possibilità di giocare anche con lo schermo condiviso.

Se vogliamo scoprire le funzionalità supportate per piattaforma, possiamo vedere la tabella PDF di comparazione versioni a questo link StorePlatformCompareGrid-en-us.pdf

Possiamo trovare Minecraft anche su smartphone e tablet ad un costo veramente basso e con le stesse funzionalità che si hanno su console. In questo modo è possibile portarsi dietro il titolo anche all’aperto in quanto è all’interno delle piattaforme in cross play.

 

 

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2574 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*