Il videogioco open world di Dune sarà “più grande e migliore” di Conan Exiles

Funcom Dune

Funcom Dune è stato annunciato all’inizio di quest’anno, dove è stato rivelato come un gioco multiplayer open-world – probabilmente un MMO, nello stile di Conan Exiles.

Nell’ultima teleconferenza di Funcom, i responsabili dello studio hanno rivelato alcuni dettagli in più sul gioco multiplayer open world di Dune – incluso che sarebbe “un’evoluzione” di Conan Exiles e sarà anche un titolo di Games as a Service.

Puoi vedere la teleconferenza finanziaria Q3 2019 su Twitch qui sotto o qui. In esso, il CEO di Funcom Rui Casais e il CFO Stian Dragset discutono delle vendite dell’ultimo trimestre, ma hanno una sezione dedicata ai nuovi giochi, incluso il gioco open-world Dune di Funcom.

Watch Funcom Q3 2019 Financial Presentation w/ CEO Rui Casai and CFO Stian Dragset from Funcom on www.twitch.tv

Lo descrivono come ancora nella fase di pre-produzione e, come accennato, sarà nel modello Games as a Service – in particolare, come lo stesso tipo di gioco del successo di Conan Exiles della Funcom. Casais afferma in particolare che Dune sarà “un’evoluzione di ciò che è Conan Exiles, ma con Dune e con qualcosa di più grande e migliore”. Inoltre, nota che “hanno alcune idee davvero divertenti che fluttuano intorno” riguardo al gioco.

Per quanto riguarda ulteriori informazioni, Funcom ha in programma di coordinare molte notizie con Legendary Pictures, che stanno realizzando i nuovi film e programmi TV. Il leggendario “prende il comando” rivela Dune e, una volta rivelate altre cose del film, il gioco sarà reso pubblico. Il nuovo film di Dune, diretto da Denis Villeneuve, uscirà a dicembre 2020, quindi aspettatevi di saperne di più e, successivamente, il gioco, molto presto.

 

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2527 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*