Il nuovo videogioco di Dungeons & Dragons in anteprima ai Game Awards

Dark Alliance Official Announcement Trailer Dungeons & Dragons

Wizards of the Coast e Tuque Games sono orgogliosi di annunciare DARK ALLIANCE, un action RPG in terza persona per PC e console, che uscirà in tutto il mondo nell’autunno del 2020.

DARK ALLIANCE è un’elettrizzante avventura hack-and-slash, ricca di azione e popolata da mostri leggendari, personaggi memorabili e tesori straordinari. Nel trailer nuovo di zecca, proiettato per la prima volta ieri sera durante i Game Awards, Jeff Hattem, fondatore di Tuque Games, ha presentato a milioni di giocatori la sua versione di Drizzt Do’Urden e dei suoi leggendari compagni.

“Da quando Tuque è nata, abbiamo sempre saputo di voler investire la nostra creatività e la nostra passione per D&D nella serie Dark Alliance” ha detto Jeff Hattem, VP Digital Development di Tuque Games. “I giocatori partiranno per un viaggio epico nella violenta e inospitale Valle del Vento Gelido, dove avranno bisogno di armi, astuzia e alleati per sopravvivere ai temibili mostri che incontreranno lungo la strada.”

Erede spirituale della classica serie Dark Alliance di Baldur’s Gate e degli amatissimi personaggi creati dall’autore di bestseller fantasy R.A. Salvatore, il nuovo DARK ALLIANCE combina l’azione al cardiopalma di un dungeon crawler hack-and-slash con la progressione e il sistema di loot di un gioco di ruolo.

“Drizzt e i suoi compagni sono tra gli eroi più famosi di Dungeons & Dragons” afferma Nathan Stewart, responsabile del marchio di Dungeons & Dragons. “Il nuovo Dark Alliance regalerà ai giocatori un’esperienza mozzafiato che li catapulterà nella storia di Drizzt come mai prima d’ora.”

I fan potranno optare tra modalità cooperativa online e offline fino a quattro giocatori, scegliendo se impersonare l’eroe dalla scimitarra sguainata Drizzt Do’Urden o uno dei suoi compagni Catti-Brie, Bruenor e Wulfgar, e partire per un’avventura ricca d’azione nella gelida tundra di Icewind Dale.

Informazioni su Stefano Mario 635 Articoli
Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*