Weedcraft Inc – Recensione

Weedcraft Inc

Devolver Digital e Vile Monarch hanno realizzato un titolo piuttosto spinoso e scottante che pone al centro dell’esperienza di gioco il tema delle droghe leggere e della relativa legislazione, spesso contraddittoria a riguardo, in giro per il mondo.

Indice:

LEGALIZE IT!

L’uso e la coltivazione della canapa indiana è, a fasi alterne, un costume ancora proibito e censurabile, anche se molte leggi stanno cambiando negli ultimi tempi. Tutto è abbastanza confuso e in molti non sanno ancora esattamente cosa è possibile fare e non fare con semi e piante di canapa, siano esse da fumare o per altri usi più costruttivi.
Weedcraft Inc rappresenta in maniera plastica il mercato della marijuana ricreativa negli Stati Uniti con tutte le differenze fra i vari stati che compongono il paese. Un gioco che mette alla berlina la società e la sua ipocrisia sull’argomento, dove spesso in privato in molti utilizzano questa sostanza ma in pubblico si fa di tutto per condannarla. È notizia di qualche giorno fa che Youtube sta demonetizzando i video riguardanti Weedcraft per via di una presunta istigazione all’uso di stupefacenti, segno che l’argomento è scottante più che mai.

Approccio Maturo

Nonostante l’argomento trattato il gioco non è associabile in alcun modo a titoli come GTA o affini con criminali e sparatorie bensì utilizza un racconto adulto e reale che si concentra sui risvolti sociali dell’aspetto. La scrittura è stata affidata a Scott Alexander che per questo tycoon game ha inserito tutti gli spunti sociali possibili riguardanti un gestionale così sui generis. In Weedcraft Inc dovremo gestire la nostra impresa e farla crescere  e per farlo non dovremo solo contare sugli indicatori economici tipici per questo tipo di gameplay ma anche optare per scelte importanti nei vari dialoghi con i comprimari e che quindi danno al gioco spunti da visual novel.  Viene rappresentata alla perfezione tutta la catena del commercio, dalle coltivazioni in periferia alle petizioni sui tavoli dei vari politici.

Weedcraft Inc screen02

Storie vere

Il gioco non ha una modalità libera e sandbox ma segue invece una trama ben precisa. I protagonisti sono  due fratelli che rimangono orfani e quindi devono darsi da fare per tirare la carretta e una persona che esce di galera dopo una retata anti droga e deve rimettersi in carreggiata per poter sbarcare il lunario in qualche modo. In questo modo potremo affrontare assieme ai protagonisti tutta una serie di ripercussioni legate a questo tema e vedere quanto spesso sull’argomento regni ignoranza e pregiudizio.
Nel primo scenario che funge da tutorial potremo prendere confidenza con le varie dinamiche che riguardano i problemi con la polizia o la competizione del mercato. Dovremo mettere in piedi la nostra serra e quindi far fruttare gli affari. Potremo sempre scegliere la via semplice delle mazzette e degli affari poco puliti oppure optare per la legalità a ogni costo. In entrambi i casi dovremo sempre mantenere buoni rapporti con chi ci si parerà davanti. Ogni risposta conta davvero per l’intreccio della storia e i vari risvolti.

Weedcraft Inc screen01

La componente gestionale

In Weedcraft Inc il simulatore economico è molto profondo e le dinamiche di domanda e offerta non sono così risicate come inizialmente si potrebbe pensare. Cominceremo con la semina, poi con la cura delle piante e successivamente la raccolta. Dovremo poi piazzare il prodotto sul mercato e quindi aggiustare il prezzo in base anche alla qualità offerta.
Dovremo quindi anche tenere sott’occhio la componente del terreno, le luci e le condizioni della serra e delle piantagioni per ottenere piante forti e robuste. Gestiremo infine la rete dei trasporti, così come i dipendenti in serra e in negozio.

Weedcraft Inc screen04

Comparto tecnico

L’interfaccia di gioco è sempre gradevole così come la colonna sonora hip-hop orecchiabile e mai troppo pesante. La grafica in generale è molto cartoonosa, soprattutto per quanto concerne i personaggi e la caratterizzazione degli stessi è ottima e di alto livello.

Un buon tycoon game su un argomento piuttosto inusuale che incuriosirà molti.

La recensione di Weedcraft Inc si basa su esperienza e sensazioni personali scaturite durante la prova prodotto.

Weedcraft Inc
7.8 / 10 Recensione
{{ reviewsOverall }} / 10 Utenti (0 voti)
Gameplay8
Grafica8
Longevità7.5
Pro
  • Argomenti di attualità trattati con chiarezza e puntualità
  • Buon mix tra visual novel e gestionale
  • Grande colonna sonora
  • Contro
  • Non c’è una modalità libera
  • Un po’ ripetitivo nella microgestione
  • Cosa dicono gli utenti... Lascia il tuo voto
    Ordina per

    Sii il primo a lasciare una recensione.

    User Avatar User Avatar
    Verificato
    {{{ review.rating_title }}}
    {{{review.rating_comment | nl2br}}}

    Di Più
    {{ pageNumber+1 }}
    Lascia il tuo voto

    Informazioni su Stefano Mario 578 Articoli
    Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

    Commenta per primo

    Lascia un commento

    L'indirizzo email non sarà pubblicato.


    *