Nickelodeon Kart Racers – Recensione

Nickelodeon Kart Racers

Nickelodeon è un franchise che ha nel suo carniere tutta una serie di ottimi brand tra cui Spongebob, le Tartarughe Ninja o Rugrats. Ciò rappresenta un’ottima premessa per realizzare un titolo divertente che sfrutti a pieno questa pletora di personaggi molto buffi, il tutto sottoforma di un gameplay alla Mario Kart.
Il roster completo dei corridori vede le quattro tartarughe, tre personaggi provenienti direttamente da Bikini Bottom, tre bebè dei Rugrats e due personaggi di Hey Arnold!
Le modalità del tie in sono invece Grand Prix, Time Attack e Free Race, in piena linea con altre produzioni di  questo tipo.
Potremo giocare naturalmente sia in singolo che in multiplayer locale fino a un massimo di quattro giocatori per console.

Nickelodeon Kart Racers Screen2Peccato che i personaggi non siano stati sviluppati con personalità e quindi completamente privi di doppiaggio. Nei sorpassi infatti non udiremo alcun grido dei doppiatori ufficiali dei personaggi e quindi questo appiattisce un po’ l’esperienza di gioco e toglie personalità al tutto.
I tracciati offrono invece una certa varietà e consentono di spostarsi sia sulla terraferma con ruote, sia con un paio di ali a mezz’aria. Sono presenti anche molte sessioni “anfibie”, per così dire.
Il sistema di guida arcade è funzionale e intuitivo e gli oggetti che potremo utilizzare ricalcano moltissimo quanto già visto in classici del genere, Mario Kart su tutti naturalmente.
Il gameplay in pista prevede naturalmente l’obiettivo di arrivare primi in gare adrenaliniche, sfruttando scatole cariche di oggetti da utilizzare contro gli avversari oppure caricando una barra di potenziamento che vi garantirà delle azioni speciali.
La campagna disponibile è una sorta di grand prix in cui potremo scegliere il grado di difficoltà che non è nient’altro che la velocità delle gare. In Free Race o Time Attack gareggeremo su sfide singole mentre il multiplayer è disponibile solo in locale e non online. Un vero peccato per questo tipo di giochi che certamente dàil meglio di sé in compagnia, anche virtuale.
Gareggiando si ottengono anche punti esperienza e monete utili a sbloccare collezionabili come motori o anche verniciature differenti che potranno influenzare le prestazioni del mezzo naturalmente.

Nickelodeon Kart Racers Screen3
Il comparto tecnico si difende decentemente con tracciati con personalità e rifiniti con colori brillanti e tanta varietà nella realizzazione degli stessi. Le piste ricalcano i luoghi più emblematici del franchise e su tutti spicca certamente quella subacquea dedicata a Bikini Bottoms.
Per il resto il gioco non innova molto e si limita a ripetere in perpetuo lo schema dei tie-in che hanno furoreggiato anni fa sulla Playstation 2 per esempio.

La recensione di Nickelodeon Kart Racers si basa su esperienza e sensazioni personali scaturite durante la prova prodotto.

Nickelodeon Kart Racers
5.7 / 10 Recensione
{{ reviewsOverall }} / 10 Utenti (0 voti)
Gameplay6
Grafica6
Longevità5
Pro
  • Buon assortimento di brands
  • Tracciati con tanta personalità
  • Immediato nell’esecuzione
  • Contro
  • Privo di personalità
  • Alla lunga ripetitivo
  • Manca il multiplayer online
  • Cosa dicono gli utenti... Lascia il tuo voto
    Ordina per

    Sii il primo a lasciare una recensione.

    User Avatar User Avatar
    Verificato
    {{{ review.rating_title }}}
    {{{review.rating_comment | nl2br}}}

    Di Più
    {{ pageNumber+1 }}
    Lascia il tuo voto

     

    Informazioni su Stefano Mario 578 Articoli
    Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

    Commenta per primo

    Lascia un commento

    L'indirizzo email non sarà pubblicato.


    *