Koch Media, Stefano Bertuzzo il nuovo Trade Marketing Manager Games

KochMedia Gamepare

Nel comunicato stampa del 13 gennaio 2015, Koch Media Italia ha annunciato l’ingresso di Stefano Bertuzzo che assume il ruolo di Trade Marketing Manager Games.

In questo ruolo, assume la responsabilità della definizione e dell’implementazione delle strategie B2B e commerciali legate ai titoli di imminente e prossima uscita, nel perseguimento degli obiettivi aziendali, con riferimento alla business unit Games di Koch Media.

Stefano Bertuzzo, 34 anni, vanta già una lunga esperienza professionale nel settore videoludico che lo ha portato a ricoprire ruoli di sempre maggiore responsabilità.

Nel 2007 entra in Vivendi Games in qualità di Product Manager per passare, nel 2008, in Activision Blizzard Italia con il ruolo di Senior Brand Manager e con la responsabilità della gestione di properties del calibro di Skylanders’s, Guitar Hero, Crash & Spyro e Wolfenstein.

Nel 2012 completa il suo profilo professionale con l’esperienza in DB-Line in qualità di National Key Account aggiungendo, così, alle competenze marketing anche un importante background di carattere commerciale.

Sono davvero contento di dare il benvenuto a Stefano all’interno del nostro team Games”, ha commentato Umberto Bettini, Country Manager Koch Media Italia. “Koch Media si sta preparando a vivere una stagione videoludica davvero molto importante. Molti, infatti, i titoli AAA che andranno a comporre la nostra line up dei prossimi mesi. L’ingresso di una figura professionale quale quella di Stefano ci permette di arrivare assolutamente preparati ad affrontare la sfida che ci attende con la forza di un team altamente qualificato.

All’inizio era pong, poi c’è stato l’avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin’s Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Lasciare una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*