Gamepare > Home > News > Intervista a Tiziana Grasso Communication manager di Sony

Intervista a Tiziana Grasso Communication manager di Sony

In occasione della Milan Games Week, abbiamo intervistato la Communication manager di Sony Interactive Entertainment Italia, Tiziana Grasso. Nell’intervista si spiega come Sony PlayStation è sempre attenta ai giocatori.

Di seguito l’intervista, ma è possibile anche vedere a fondo pagina l’intervista integrale in formato video.

Tommy K:
Ciao a tutti, siamo all’interno della Lounge Room dello stand PlayStation.
Siamo con Tiziana

Tiziana Grasso:
Ciao buonasera a tutti

Tommy K:
Communication manager presso Sony PlayStation
stiamo facendo adesso una chiacchierata
sul weekend in generale che si sta avendo qua alla Milan Games Week, come sta andando PlayStation che è ormai un ospite fisso per fortuna.

Tiziana Grasso:
E’ un’edizione interessante, la fiera è piena e il pubblico è gremito.
I risultati di ieri, erano molto importanti e molto interessanti hanno segnato un segno più.
Quindi credo che i presupposti che questa edizione sia di successo ci siano tutti.

Tommy K:
Tra l’altro tante esclusive e tanti fan che scelgono voi appunto come unico partner. Che senso ha che significato ha questa cosa?

Tiziana Grasso:
Significa che comunque PlayStation è un brand che riesce
a cogliere l’attenzione non soltanto dei giocatori, ma anche dei publisher
significa che sempre di più facciano parte della famiglia PlayStation
e che il nostro pubblico venendo qua nostro stand possano provare
tutti insieme i giochi che possono trovare sulla nostra piatttaforma per questo natale.

Tommy K:
Girando per uno stand abbiamo avuto modo di provare il mito di quest’anno, anche multipiattaforma, ma che come detto
hanno scelto PlayStation per essere mostrati al pubblico sto parlando di Resident Evil 2, sto parlando anche di Kindom Hearts III molto atteso molto evoluto e si vede dalla coda. Parlando appunto della coda quest’anno avete  esordito con la possibilità di scaricare un’applicazione che permetteva di
prenotare un numero limitato di posti per provare sia i giochi che PlayStation VR. Il feedback come è stato?

Tiziana Grasso:
Molto positivo abbiamo lanciato Experience PlayStation App per la prima volta in Italia. In questa occasione per testarlo alla Milan Games Week.
Noi pubblichiamo il calendario degli appuntamenti del giorno successivo, alle 8 di sera e alle nove di sera per alla mattina è già
completamente impegnata quindi è uno strumento che evidentemente il pubblico ama per cercare di organizzare la propria giornata e fare in modo che la fiera e il pagamento del biglietto sia comunque fruttuoso per provare quanti più giochi possibili.

Tommy K:
Quindi possiamo dire che PlayStation si pone sempre all’avanguardia sempre al centro, ma che comunque abbraccia prossimi giocatori,
non li trascura come giusto che sia e speriamo che tutti gli anni la fiera, sia sempre più larga, sia sempre più accogliente e ci possa dare sempre grandi esclusive grandi appuntamenti. I prossimi appuntamenti a proposito?

Tiziana Grasso:
Il prossimo appuntamento molto probabilmente a Lucca
con Marvel spiderman un titolo appena uscito su PlayStation 4.
Un’esclusiva per PlayStation 4. Un personaggio molto amato dal pubblico
il gioco sta andando benissimo. Gli utenti sono entusiasti e quindi da questo punto di vista vi aspettiamo a Lucca.
Tutti gli appassionati che magari non l’hanno ancora provato e che vogliono cogliere l’occasione.

Tommy K:
Grazie Tiziana

Tiziana Grasso:
For the Players

Scritto da
Il primo amore non si scorda mai, e per Tommy si tratta della prima PlayStation. Cacciatore di trofei, da vent'anni fedele all'unica sua fonte di intrattenimento videoludico. La sua collezione contiene tutte le console Sony (anche in edizione limitata) e diverse centinaia di titoli marcati PS.

Dite la vostra!

1 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>