Homefront: The Revolution, la scelta dell’ambientazione

Deep Silver e Dambuster Studios hanno svelato la nuovissima ambientazione e gli antefatti di Homefront: The Revolution presentando il video-prologo del gioco, dal titolo “L’America in ginocchio”.

Una realtà storica alternativa completamente reinventata che risale alle ceneri della Guerra di Corea e documenta la caduta di una superpotenza mondiale… e l’ascesa di un’altra, guidata dall’implacabile APEX Corporation in un mondo sin troppo simile al nostro.

“La premessa al centro di Homefront – l’occupazione straniera del suolo americano – rimane immutata”, ha dichiarato Hasit Zala, Game Director di Dambuster Studios. “Abbiamo però creato una trama completamente nuova che offre un’interpretazione molto diversa di come siamo arrivati fin qui”.

Tutta la storia dell’ascesa di APEX viene raccontata nell’avvincente documentario del 2026, APEX e la tecnologia del controllo.

Inoltre, potete scoprire di più sul mondo di Homefront grazie all’approfondita cronologia su:

http://history.Homefront-Game.com

L’uscita di Homefront: The Revolution è prevista per il 17 maggio 2016 in Nord America e per il 20 maggio 2016 in tutti gli altri territori, per PlayStation 4, PC Windows e Xbox One.

Sono in corso di sviluppo le versioni per Mac e Linux.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2460 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*