Forza Horizon 4 – Recensione

Forza Horizon 4 Screen2
Continuando ad appassionare i fan di tutto il mondo, fin dal suo primo debutto nel 2012, la serie Forza Horizon ha sempre saputo innovarsi con molta eleganza. Turn 10 Studios, Playground Games e Microsoft Studios anche questa volta hanno sfornato un titolo abbastanza dettagliato, introducendo tante novità. Dopo l’annuncio all’E3 di quest’anno, abbiamo spalancato gli occhi alla grafica 4K e HDR e commentato il trailer che potete trovare nell’articolo video “Parliamo di Microsoft…” Forza Horizon 4, ci riporta ancora al Festival Horizon per scalare classifiche e diventare il campione; ogni giocatore può affrontareil proprio campionato in maniera libera dirigendosi attraverso la mappa suoi luoghi delle “gare” da effettuare. In questo capitolo saremo in Gran Bretagna, precisamente nella zona di Edimburgo e delle campagne limitrofe. E saranno proprio queste campagne ad essere protagoniste di parecchie gare.
Forza Horizon 4 Screen7

La forza della natura

Iniziando il gameplay ci verranno introdotte le principali novità attraverso diverse gare-tutorial fino a raggiungere il festival. Ci ritroveremo a bordo degli 800 cavalli della McLaren Senna percorrendo le strade scozzesi in pieno autunno, sfrecciando attraverso pozze d’acqua e sentendo mancare l’auto in perfetto aquaplaning. Successivamente, in inverno e a bordo di un fuoristrada nelle strade innevate, inizieremo proprio a gareggiare alla scalata alle posizioni, in vista del nostro bene amato Festival Horizon. Passiamo poi nelle strade sterrate in primavera correndo insieme a 5 moto; per finire ritorneremo a bordo della McLaren fino al festival. Quello che balzerà subito all’occhio è la resa grafica molto alta su Xbox One X e su PC abbastanza potenti. Le emozioni non mancheranno ma i 60 fps li vedremo tutti senza problemi: questo livello di framerate è abbastanza importante in questo tipo di giochi.
Forza Horizon 4 Screen4
Continuando con il gameplay inizieremo subito ad aprire le danze creando il nostro personaggio da modelli già pronti, oltre ad assegnargli un nome e cognome. Sceglieremo la nostra prima auto partendo dalle prime 3 disponibili: Ford Focus RS, Audi TTS Coupé e Dodge Charger R/T. Una volta selezionata partiremo con la prima gara, l’obiettivo principale è sempre quello di arrivare nel podio dei primi 3, così da vincere i nostri amati soldi CR per acquistare nuove auto, ma soprattutto i premi influenza che daranno possibilità di gareggiare in nuove competizioni.  Successivamente saremo seguiti da un accenno di trama che ci introdurrà nella storia del gioco, rendendoci veri protagonisti del titolo.

La vecchia Gran Bretagna

In Forza Horizon 4 la mappa è il nostro punto di riferimento: qui potremo selezionare le nostre competizioni e raggiungerle grazie al navigatore “ANNA” che ci condurrà alla gara senza perderci. Come in tutti i precedenti titoli potremo muoverci in completa libertà nella mappa open-world, in cui l’unico limite saranno i bordi della fine mappa. Girovagando per le strade scopriremo nuove case e nuovi obiettivi segreti: starà solo a noi scoprili.
https://www.youtube.com/watch?v=zJ477xAIlgU
Ritroveremo quindi vecchie e nuove conoscenze tra cui le corse clandestine, le insegne da distruggere, Road Racing, Cross Country, Drifting e molte altre gare, ma quello che attira maggiormente è l’obiettivo stunt driver suddiviso in capitoli. Vi sentirete i protagonisti di un film, girato sul sedile della vostra auto, sfrecciando e saltando da altezze impossibili. Una delle novità più grandi è che, oltre all’acquisto delle auto, potremmo acquistare le case. Sì, avete capito bene: adesso possiamo acquistare immobili. L’acquisto di queste abitazioni ci darà maggior influenza, ma soprattutto premi, che si suddividono in CR, giri spin di super wheelspin, wheelspin, auto, vestiti o oggetti. Queste inoltre ci aiuteranno a raggiungere la fama per raggiungere il l’obietti di #FORZATHON con sfide live, giornaliere e settimanali.
Forza Horizon 4 Screen1
La nuova super wheelspin ci darà la bellezza di tre premi, tra accessori guardaroba, oggetti o mosse di spettacolo o di vittoria. In questo Forza Horizon 4 avremo anche la possibilità di personalizzare gli atteggiamenti del personaggio in attesa della gara o in caso di vittoria, impostando una mossa di ballo oppure un gesto. Come nel precedente capitolo abbiamo la possibilità di gareggiare in cooperativa con i nostri amici anche in cross-play. Il titolo è come sempre Play Anywhere e acquistandolo in digitale avremo la possibilità di scaricarlo sia su Xbox One che Windows PC. Ad ogni termine gara come detto in precedenza acquisiremo CR e influenza. Quest’ultima, completando la barra dell’obiettivo, ci farà cambiare stagione di gara, dando un senso all’avanzamento del tempo e portando con sè anche le stagioni reali come la primavera, l’estate, l’autunno e l’inverno. Durante questo ciclo ci saranno sia effetti metereologici come pioggia e neve, ma anche il giorno e la notte. Forza Horizon 4 è infatti il primo gioco di simulazione automobilistica ad avere il ciclo completo delle stagioni dinamiche, incluso il passaggio dal giorno alla notte. Possiamo quindi esplorare la mappa in condizioni asciutte, umide, fangose, innevate oppure ghiacciate. Il tutto su 450 auto da più di 100 produttori, con possibilità di personalizzazione con nuove verniciature e livree. Da notare che, essendo ambientato in Gran Bretagna, bisognerà tenere a mente che lì si guida sul lato sinistro della strada: io me ne sono reso conto solamente dopo 30 minuti di gioco, conditi da diversi rischi di incidenti.
Forza Horizon 4 Screen3
Se giocate su una Xbox One X, potete impostare la grafica in “qualità” predefinita 4K nativo e HDR a 30 fps, oppure in modalità “Prestazioni” con 60 fps e grafica a 1080p e HDR. Per i giocatori in possesso di PC, il gioco si ottimizzerà dinamicamente in base al proprio hardware. Sarà comunque possibile agire sui setting per impostare la grafica o le prestazioni a proprio piacimento. Le versioni di Forza Horizon 4 si suddividono in tre: Standard Edition, Deluxe Edition e Ultimate Edition. Le differenze sono nei contenuti aggiuntivi inclusi, oltre al fatto che la Ultimate Edition permette l’accesso al gioco prima dell’uscita ufficiale, il 28 Settembre. Chi è in possesso di Game pass potrà giocare al titolo al momento del lancio. Cosa aspettate quindi a diventare la Superstar Horizon? La recensione di Forza Horizon 4 si basa su esperienza e sensazioni personali scaturite durante la prova prodotto.

Forza Horizon 4

9.7

Gameplay

9.0/10

Grafica

10.0/10

Longevità

10.0/10

Good

  • Grafica impressionate
  • Comparto tecnico maestoso
  • Un'infinità di veicoli disponibili
  • Stagioni dinamiche rivoluzionarie

Bad

  • Alcuni cali di framerate su Xbox One
Informazioni su Andrea R. 1976 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*