I festeggiamenti per i 20 anni di Pokémon continuano e il marchio entra nel guinness dei primati

The Pokémon Company International ha collaborato con l’artista britannico Quentin Devine alla realizzazione del mosaico di carte collezionabili più grande del mondo usando 12.987 carte del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon. L’enorme opera d’arte, che misura 71,54 metri quadrati ed è alta più di 10 metri e larga più di 7, è stata rivelata oggi a Parigi.

L’opera finita, che si aggiudica un record mondiale, raffigura Pikachu, il beniamino degli appassionati di Pokémon, così come disegnato originariamente da Ken Sugimori di GAME FREAK.

Anthony Cornish, Direttore del Marketing di The Pokémon Company International, ha dichiarato: “Siamo davvero felici di aver conseguito un prestigioso primato mondiale e di aver avuto l’occasione di lavorare a fianco di un rinomato artista come Quentin Devine per realizzare il mosaico”.

Quentin Devine è un artista, animatore e disegnatore, residente nel Surrey. In passato ha creato un mosaico enorme della Gioconda con autoritratti di suoi fan e un’immagine della regina Elisabetta usando soltanto monetine da un penny. Il mosaico di Pikachu è ad oggi la sua opera più grande.

 

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2522 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*