Fast Forward, il nuovo team di My.com, realizza un rivoluzionario gioco MOBA per dispositivi mobili

Fast Forward Studio, un nuovo team di sviluppatori dell’azienda multimediale My.com, fa trapelare giusto oggi l’innovativo progetto MOBA per smartphone e tablet: Planet of Heroes. Il gioco è stato creato ex novo, per unire i vantaggi dell’esperienza di gioco su PC alla praticità del formato mobile.  Il lancio di Planet of Heroes su mobile è prevista per l’ultimo trimestre del 2016.

Planet of Heroes:

Nelle profondità del pianeta Ritual riposa il Divoratore, un essere galattico dalla potenza ineguagliabile, imprigionato lì dai leggendari Antenati. Il suo imminente risveglio potrebbe rivelarsi una catastrofe per l’intera galassia.
L’unico modo per mantenere il Divoratore addormentato è nutrirlo con le emozioni primitive che scaturiscono dai continui combattimenti che si tengono sul pianeta Ritual: rabbia, sete di sangue e l’emozione elettrizzante della vittoria.
A questo scopo è stata costruita un’arena, in cui un nuovo ordine di eroi, formato da soldati, ribelli, poeti, criminali e scienziati, combatte spietatamente giorno e notte, mese dopo mese, anno dopo anno. Dietro al loro eterno impegno si cela il desiderio di fama e gloria… e l’unica speranza di salvezza per la galassia.

Sviluppo del gioco influenzato dalla community:

La strategia adottata da Fast Forward prevede il coinvolgimento diretto di giocatori e streamers fin dalla prima fase di sviluppo, per dar voce alla loro opinione sull’esperienza di gioco. Inoltre la compagnia ha fondato un gruppo di lavoro – composto da luminari dell’industria, di sport elettronici e streamers – che offrono il loro supporto per la risoluzione di problemi di game design. Tra questi vi è anche Cowsep, un esperto di MOBA e personaggio noto della piattaforma Twitch che, grazie alla sua esperienza e al suo entusiasmo, ha già influenzato considerevolmente il gioco.

“È uno dei progetti più intriganti della mia vita: il team di Fast Forward sta dando il 100% per creare un gioco che gli appassionati di MOBA adoreranno – sono veramente felice di lavorare con loro”, racconta.

Ivan Fedyanin, direttore di Fast Forward Studio, aggiunge: “Noi tutti amiamo i MOBA, il loro spirito competitivo e, soprattutto, l’energia delle community che si stanno formando intorno a questo genere, e siamo sicuri che non deluderemo i giocatori.”

Nell’ambito dello sviluppo del gioco, Fast Forward renderà anche operativo un sito online, in cui gli sviluppatori e appassionati di MOBA potranno interagire e discutere sulle caratteristiche del genere.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2330 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*