Dead Island arriva sui dispositivi mobile

Dead Island Survivors Mobile

Lo studio di sviluppo Deep Silver FISHLABS, con base ad Amburgo, è fiero di annunciare oggi che l’action game a tema zombie ambientato nell’universo di Dead Island, Dead Island: Survivors, è ora disponibile in tutto il mondo.  Creato appppositamente per iOS e per smartphone e tablet Android, Dead Island: Survivors è disponibile gratuitamente sull’App Store e su Google Play.

Dead Island: Survivors offre un gameplay ricco di azione che mischia il combattimento corpo a corpo e le trappole con la costruzione di basi tattiche e con il collezionismo di divertenti carte. Il titolo è ambientato in un bellissimo mondo di gioco zombie nelle immediate vicinanze dell’isola di Banoi. Creato con vero amore per il genere, il gioco è ricco di contenuti e presenta una grande varietà di eroi, zombi, armi, trappole, materiali di consumo, livelli e missioni diverse. I fan dei precedenti giochi di Dead Island saranno lieti di scoprire durante il gioco tutti i tipi di tie-in, easter egg e riferimenti.

Caratteristiche Chiave:

  • Goditi un gameplay pieno d’azione che mischia il combattimento corpo a corpo con le trappole
  • Colleziona iconici eroi utili per affrontare gli zombie
  • Costruisci la tua base con trappole intelligenti per respingere le orde di zombie
  • Sopravvivi assieme ai tuoi amici e alleati
  • Esplora e libera bellissime isole, fatte a mano
  • Incontra gli eroi e gli zombi nel mondo reale – con ARKit (solo per la versione iOS)

Scaricalo sull’App Store: https://itunes.apple.com/story/id1398462225

Scaricalo su Google Play: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.dsfishlabs.disurvivors

 

Informazioni su Stefano Mario 610 Articoli
Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*