Batman Arkham Origins - Recensione 󾠊 Gamepare
Follow
Gamepare > Home > Batman Arkham Origins > Batman Arkham Origins – Recensione

Batman Arkham Origins Recensione

La neve cade per le strade vuote di Gotham City mentre la maggior parte dei suoi cittadini sono al chiuso che celebrano. Nel frattempo, Roman Sionis, il criminale noto anche come Black Mask, ha raccolto otto dei migliori assassini del mondo e dato loro una notte per dare la caccia alla costante spina nel fianco: Batman. Lungo abituato ad essere il predatore finale per le strade, Batman deve ora far fronte con l’essere la preda.

Batman Arkham Origins_screen1

Warner Bros. Games Montréal prende il timone di questo terzo capitolo del Batman:  Serie Arkham. Disponibile ora su PC, Xbox 360, PlayStation 3 e Wii U, Batman Arkham Origins si come un prequel grintoso alle prime due voci bollette. Anche se non rappresenta una storia di origine corretto, serve come prima volta di Batman incontrare alcuni dei suoi nemici iconici, almeno nella timeline iniziato da sviluppatore Rocksteady Studios di Batman: Arkham Asylum e Batman: Arkham City.Multiplayer fa anche la sua prima apparizione in un Batman Arkham Origins. I giocatori assumono il ruolo di membri di bande opposte che devono guerra tra loro, evitando gli altri due giocatori scelti a caso per agire come Batman e Robin.Mentre divertente e spesso frenetica,per l’azione multiplayer manca la profondità di tenermi interessato a lungo termine.In definitiva, penso che avrei preferito vedere il tempo e manodopera dedicato a ripulire alcune delle asperità del single player.

Batman Arkham Origins_screen4

Tutti i tuoi Bat-gadget sono ritornati, anche se la granata ghiaccio è ora una granata colla, nonostante sia utilizzato nello stesso modo esatto (chiusura tubi di vapore e la creazione di piattaforme per l’acqua). Nuove aggiunte includono l’artiglio multiuso remoto, che è possibile utilizzare per creare i vostri cavi alti, tirare due nemici insieme, o creare collisioni dolorose tra i nemici e gli oggetti ambientali, li tira verso l’altro – ed i guanti d’urto, che consentono effettuare ko veloci quando sono completamente cariche.

Conclusione

Arkham Origins è un buon gioco di Batman, ma manca lo smalto delle precedenti due voci nella serie. I pochi buoni miglioramenti, come la ricostruzione del crimine, sono purtroppo offuscati da difetti del gioco.

In realtà ho apprezzato molto la storia in Origins in più rispetto al selvaggiamente plausibile (anche per gli standard dei fumetti) Arkham City, ma il mio divertimento era costantemente interrotto da errori e scelte progettuali discutibili. Mentre questo è probabilmente ancora il terzo miglior gioco di Batman mai realizzato, WB Games Montréal.

Positivo
  • Ottimo racconto di tutta la storia di Bruce
  • Tecnica dei combattimenti varia
Negativo
  • Alcuni i bug e glitch presenti anche dopo le patch
  • Multiplayer scarso con cadute di connessione
7.2
Positivo
Gameplay - 7
Grafica - 8
Longevità - 6.5
Scritto da
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Dite la vostra!

0 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>