Senko no Ronde 2 – Recensione

Senko-no-Ronde-2

Senko No Ronde 2 è un titolo che riprende le dinamiche di Senko No Ronde Duo per espanderne la modalità storia e al contempo bilanciare le sue meccaniche. Il titolo uscì per la prima volta nel 2007 su Xbox 360 con il titolo di Wartech: Senko No Ronde! in Giappone e poi andò sul mercato il già citato Duo che ha sublimato questo gameplay molto particolare di picchiaduro uno contro uno con meccaniche da shoot em’ up.

È necessaria inizialmente almeno un po’ di pratica per comprendere al meglio le dinamiche di gioco e quindi è bene giocare almeno una volta l’introduzione. Successivamente potremo cimentarci con la modalità Storia in cui potremo affrontare tutta una sequela di battaglie come se ci trovassimo davanti a una visual novel, date le tante sezioni narrative, doppiate con cura in giapponese.
Nella storia potremo utilizzare tutti i quattordici protagonisti del roster e quindi potremo familiarizzare con i vari stili e le varie armi in modo da potere alla fine scegliere il nostro preferito.
Il gameplay si basa su scontri uno contro uno in arene circolari con visuale a volo d’uccello. I mech  saranno posti a varia distanza e una volta che ci avvicineremo al nemico la visuale cambia in modo da rendere il corpo a corpo più agevole. Potremo utilizzare tre tipi differenti di sparo così come operare vari tipi di schivata.

Senko-no-Ronde-2[perfectpullquote align=”full” cite=”” link=”” color=”#cc0000″ class=”” size=””]Il B.O.S.S. Mode Perfetto[/perfectpullquote]

Grazie a una barra apposita potremo attivare anche la cosiddetta B.O.S.S. Mode che ci trasformerà in una navicella gigante in grado di fare tantissimi danni ma al contempo rendendoci un bersaglio molto più facile agli spari nemici. Da utilizzare solo in casi di emergenza estrema.
I vari piloti hanno un set di mosse specifico, vari attacchi speciali e una trasformazione in B.O.S.S caratteristica per ognuno. Potremo scegliere anche la versione alpha o quella beta di ciascun personaggio, cosa che varierà ulteriormente le sorti della battaglia.

Senko-no-Ronde-2

[perfectpullquote align=”full” cite=”” link=”” color=”#cc0000″ class=”” size=””]Alcuni dettagli aggiuntivi[/perfectpullquote]

Sono previste anche le modalità Arcade e quella Score Attack, in cui dovremo ottenere il punteggio più alto eliminando tutti i nemici possibili. È presente inoltre il multiplayer ma a volte i lag sono realmente insopportabili. La campagna però dura circa una decina di ore e con l’aggiunta della modalità Arcade potremo divertirci a lungo.
Buono il dettaglio grafico con un motore che fa girare al meglio sia scenari che mech in azione. Anche il character design dei protagonisti dimostra una buona dose di personalità. Gli FPS rimangono fissi a 60 in ogni circostanza e per quanto riguarda il sonoro ciò che impressiona maggiormente è la qualità del doppiaggio in lingua nipponica.
Un buon remake di un gioco di nicchia che non tutti capiranno al primo approccio, ma se provato a fondo può regalare più di una soddisfazione.

La recensione di Senko No Ronde 2 si basa su esperienza e sensazioni personali scaturite durante la prova prodotto.

Informazioni su Stefano M. 362 Articoli
Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.