Drago d’Oro 2017: tutti i dettagli della serata del Premio Italiano del Videogioco

Drago d'Oro Logo

Saranno svelati domani i titoli vincitori del Drago d’Oro 2017, la quinta edizione del premio italiano che celebra le eccellenze della produzione videoludica a livello internazionale e italiano, promuovendone il valore artistico e culturale, promosso da AESVI, l’Associazione di categoria dell’industria videoludica in Italia. L’appuntamento è fissato alle ore 18.30 a Roma, presso il Guido Reni District, nell’ambito di Let’s Play – Festival del Videogioco.

A condurre la serata i due conduttori d’eccezione Rocco Tanica e Lucilla Agosti, che annunceranno i vincitori del Drago d’Oro 2017, primo fra tutti quello del Videogioco dell’Anno, per il quale competono dieci tra i titoli più amati del 2016: Dark Souls III, Dishonored 2, DOOM, Final Fantasy XV, Forza Horizon 3, Inside, Overwatch, The Last Guardian, Titanfall 2 e Uncharted 4: Fine di un Ladro.

Ad animare la quinta edizione del Drago d’Oro ci saranno importanti ospiti d’onore, professionisti di calibro internazionale, il cui lavoro è espressione dell’innovazione, della creatività, del valore artistico, della cura dei dettagli, del talento e dell’estrema competenza e costante impegno dietro la realizzazione delle moderne produzioni videoludiche: Marco Conti, Car Handling Designer di Forza Horizon 3; Gaz Deaves, Marketing Game Manager di Batman: Arkham VR; Hajime Tabata, Director di Final Fantasy XV; Takeshi Furukawa e Fumito Ueda, rispettivamente Composer e Creatore di The Last Guardian. A questi nomi d’eccezione se ne aggiunge un ultimo: Tomonobu Kikuchi, Music Producer di The Last Guardian.

  • Tomonobu Kikuchi, music producer di The Last Guardian, candidato per le categorie Videogioco dell’Anno, Miglior Colonna Sonora, Miglior Personaggio e Miglior Videogioco di Azione/Avventura. Dai premiati titoli Shadow of the Colossus e Afrika, alle serie blockbuster di Resident Evil e Gran Turismo, ai recenti The Last Guardian e Gravity Rush 2, Tomonobu “Tommy” Kikuchi ha lavorato su alcuni dei titoli più iconici nella storia dei videogiochi. Dopo aver coperto le cariche di Senior Director di Epic Records e Senior Vice President di Sony Music Publishing Giappone, ha creato RightTracks Inc., società di produzione musicale che collabora con realtà di alto profilo, tra cui Sony Interactive Entertainment e Sony Music Entertainment. Ad oggi Tomonobu Kikuchi vanta la collaborazione con note pop star giapponesi e con registi di fama mondiale come Sion Sono e Hideo Nakata.

Per seguire la serata e scoprire chi riceverà le ambite statuette del Drago d’Oro 2017, tra cui anche il Premio Speciale del Pubblico e il Miglior Videogioco Italiano, sarà possibile collegarsi alla diretta streaming sul sito del Premio. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito: www.premiodragodoro.it.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2445 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*