Yoshi’s Crafted World disponibile su Nintendo Switch

Yoshi's Crafted World

Se il cane è il migliore amico dell’uomo, Yoshi è il migliore amico di Super Mario. Come ogni eroe che si rispetti, anche l’idraulico baffuto più famoso dei videogiochi può fare affidamento su un fedele animale da compagnia, che però, nel suo caso, è un dinosauro verde in grado di lanciare uova. Apparso per la prima volta nel 1990 come spalla di Mario in Super Mario World, Yoshi si è nel tempo guadagnato un buon numero di apparizioni in diversi videogiochi targati Nintendo, nonché una serie principale tutta sua, che approda per la prima volta sulla console Nintendo Switch con il nuovo Yoshi’s Crafted World. Dopo i mondi di lana di Yoshi’s Woolly World (2015, Wii U), si tornano a vestire i panni del tenero Yoshi in un’avventura che si rivolge ai giocatori di qualsiasi livello ed età. I veterani della serie, oltre a tutti gli elementi classici dei giochi di Yoshi, troveranno un livello di sfida sempre ingaggiante, più o meno alto a seconda di come affronteranno il gioco. Starà a loro decidere se raccogliere le diverse sfide che ogni mondo di gioco propone e cimentarsi nella caccia a tutti i collezionabili: per farlo, dovranno esplorare da cima a fondo i livelli più volte, mettendo alla prova le proprie abilità di salto e lancio di uova!

Con Yoshi’s Crafted World per Nintendo Switch, i giocatori possono immergersi in un’avventura indimenticabile da soli o in compagnia grazie alla modalità multiplayer che permette di unirsi alla partita con un semplice passaggio di Joy-Con. La tenerezza che caratterizza Yoshi è ormai un segno distintivo delle sue avventure adatte proprio a tutti: da chi cerca una sfida a chi vuole semplicemente godersi una spensierata sessione di gioco. Il tutto, senza mai dimenticarsi degli appassionati di vecchia data! Tutti i giocatori, infatti, potranno scegliere di affrontare il gioco in modalità normale o relax, alla scoperta di un particolarissimo mondo fatto di cartone, nastri, bicchieri e tanti altri oggetti che richiamano volutamente fai da te e decoupage. E in Yoshi’s Crafted World c’è veramente tanto da scoprire: ogni livello nasconde tantissimi segreti e zone invisibili, almeno a una prima occhiata. Esplorazione è la parola chiave ed è anche ciò che serve a chi vorrà completare al 100% il videogioco. Oltre ai moltissimi oggetti da collezionare, il gioco dà anche la possibilità di affrontare i vari livelli al rovescio, vedendoli da un’altra prospettiva e percorrendoli al contrario. Insomma, tra fronte e retro, il numero dei livelli e il divertimento raddoppiano.

Il perfido Kamek e il dispettoso Baby Bowser sono tornati a disturbare la quiete che regna sull’Isola degli Yoshi e stavolta hanno deciso di rubare ai piccoli dinosauri il sole dei desideri, uno speciale manufatto con il potere di rendere reale ciò che si desidera. Ma qualcosa va storto, perché le gemme che danno il potere al sole volano via e si sparpagliano per tutto il mondo: la missione del giocatore, che vestirà i panni di uno dei simpatici Yoshi, sarà proprio quella di recuperarle tutte, affrontando una serie di livelli a scorrimento orizzontale e superando tutti gli ostacoli che i due antagonisti porranno sul suo cammino.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2506 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*