Yo-Kai Watch 2 arriverà presto su Nintendo 3DS in due versioni

YO-KAI WATCH 2

Nathan e i suoi fedeli compagni, Jibanyan e Whisper, ritornano con YO-KAI WATCH 2: Spiritossi e YO-KAI WATCH 2: Polpanime, in lancio il 7 Aprile 2017 in Europa, per le console della famiglia Nintendo 3DS. I giocatori europei sono in fervida attesa di questo attesissimo sequel: infatti, il primo capitolo del gioco YO-KAI WATCH, sviluppato da LEVEL-5 Inc. e grande successo in Europa, dove ha venduto più rapidamente che in Giappone catturando l’immaginazione dei bambini di tutto il mondo.

Preparati a viaggiare nel tempo e a esplorare ambienti incredibilmente dettagliati, incontra e fai amicizia con un gruppo di Yo-kai curiosi e spesso dispettosi e scopri le origini del primo Yo-Kai Watch di tutti i tempi. E, per la prima volta, i giocatori potranno far combattere online i propri Yo-kai preferiti in diverse modalità.

Una sera, mentre Nathan è profondamente addormentato, due sinistri Yo-kai si affacciano alla sua stanza da letto, eliminano i suoi ricordi e sottraggono il suo Yo-kai Watch. Il giorno successivo egli si imbatte nella misteriosa Bottega della Memoria dove ritrova il suo Yo-kai Watch e, dopo poco, i due divertenti Yo-kai, Jibanyan e Whisper, che i fan riconosceranno dalla serie animata televisiva. I giocatori potranno giocare nei panni di Nathan o in quelli di Katie, iniziando un viaggio nel tempo mentre cercano di svelare le ragioni che si celano dietro gli ultimi misteri e disordini nella loro città.

Ogni Yo-kai possiede una personalità distinta, ma a tutti piace creare guai, facendo del loro meglio per celarsi allo sguardo degli uomini. Con un po’ di complicità e il cibo giusto, i giocatori potranno fare amicizia con i dispettosi Yo-kai, sia quelli già noti che i nuovi, mentre prendono parte a un’avventura epica.

Nel corso dei loro viaggi, i giocatori incontreranno uno Yo-kai di nome Hovernyan, che mostrerà loro come viaggiare nel tempo. I giocatori potranno visitare Valdoro come era 60 anni prima, spostarsi tra luoghi diversi, e passare dal passato al presente in un istante, mentre si apprestano a scoprire i misteri che si nascondono dietro gli Yo-kai Spettrali. Mentre i giocatori viaggiano nel tempo per svelare misteri, potranno competere in 80 missioni secondarie emozionanti che includono aiutare i residenti del luogo con i loro problemi quotidiani. Aiutando i cittadini, i giocatori potranno scoprire nuovi Yo-kai e ricevere ricompense utili che li aiuteranno nel corso delle loro avventure.

Per la prima volta, i giocatori potranno scambiare online le loro Medaglie Yo-kai e creare un team dei loro Yo-kai preferiti per sfidare amici lontani in modalità multiplayer. I giocatori guadagneranno Punti Battaglia sia in caso di vittoria che di sconfitta e potranno usarli per acquistare oggetti dal Negozio PB ufficiale  che li aiuterà a potenziarsi e a liberare gli Yo-kai imprigionati. Questo sistema di battaglia unico incoraggia un’esperienza multiplayer amichevole ed equa per giocatori di tutte le età e abilità.

Ogni versione di YO-KAI WATCH 2 include cinque Yo-kai esclusivi che potranno essere scambiati localmente e online e se un giocatore si unisce all’esercito degli Spiritossi o a quello dei Polpanime, dipenderà dalla versione di YO-KAI WATCH 2 scelta. I giocatori potranno partecipare alla rivalità tra Spiritossi e Polpanime giocando online, vincendo battaglie e guadagnando punti per aiutare il team prescelto a uscire vittorioso nelle battaglie settimanali tra Polpanime e Spiritossi. La prima edizione di YO-KAI WATCH 2 include una medaglia che sbloccherà una Mossa Energimax unica per Jibanyan, con una mossa diversa per ognuna delle versioni del gioco.

Il mondo di Yo-kai continua a crescere con l’arrivo in Europa di nuovi videogiochi, giocattoli e serie TV.

Unisciti a Nathan e Katie insieme a Yo-kai familiari e nuovi e dipana misteri con il lancio europeo di YO-KAI WATCH 2: Spiritossi e YO-KAI WATCH 2: Polpanime, in arrivo il 7 Aprile 2017 per le console della famiglia Nintendo 3DS.

Informazioni su Andrea R. 1984 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*