VIRGINIA, un enigmatico thriller in prima persona, influenzato dalle serie TV degli anni ’90

505 Games – divisione editoriale del Gruppo Digital Bros – e Variable State annunciano l’uscita di VIRGINIA, un enigmatico thriller in prima persona, che sarà lanciato simultaneamente su Sony PlayStation 4, Microsoft Xbox One, e Windows PC & Apple Mac OS via Steam, il 22 settembre 2016.

Influenzato dalle serie TV degli anni ’90 che coniugavano fantascienza, horror e il genere drammatico (Twin Peaks, The X-Files, il revival di Ai confini della realtà…), VIRGINIA è un mistero interattivo narrato con uno stile artistico stupefacente, una colonna sonora di stampo cinematografico e una storia che racconta l’inspiegabile, l’assurdo e il mondano.

Ambientato negli ultimi giorni dell’estate del 1992, VIRGINIA è una storia noir originale, in cui il giocatore investigherà sulla sparizione di Lucas Fairfax – un giovane ragazzo della città rurale di Kingdom, Virginia – attraverso gli occhi di un’agente cadetta dell’FBI alle prese col suo primo caso. Nei panni di un detective ancora principiante, sarai affiancato da un partner esperto, a cui i superiori hanno chiesto di tenerti d’occhio.
Col progredire della storia, la fiducia del tuo partner sarà messa duramente alla prova, e proprio mentre l’investigazione prenderà una piega sinistra e soprannaturale e la lista dei sospetti si allargherà a macchia d’olio.

VIRGINIA
Sarà rilasciato in digital download il 22 settembre 2016 per le console Sony PlayStation 4 e Microsoft Xbox One, e, tramite Steam, per Windows PC e Apple Mac OS.

Variable State ha anche realizzato una demo pubblica di VIRGINIA che può essere scaricata su Windows PC e Apple Mac OS tramite Steam.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2613 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*