VIGAMUS Academy e Link Campus University parteciperanno all'edizione 2018 della Global Game Jam 󾠊 Gamepare
Gamepare > Home > News > VIGAMUS Academy e Link Campus University parteciperanno all’edizione 2018 della Global Game Jam

VIGAMUS Academy e Link Campus University parteciperanno all’edizione 2018 della Global Game Jam

Da venerdì 26 a domenica 28 gennaio i developer potranno cimentarsi nella creazione di Videogiochi nella prestigiosa sede Universitaria del Campus San Pio V
GlobalGameJam

Da venerdì 26 a domenica 28 Gennaio VIGAMUS Academy e Link Campus University parteciperanno all’edizione 2018 della Global Game Jam (GGJ), l’evento internazionale che ogni anno riunisce appassionati e sviluppatori di videogiochi in tutto il mondo, per la prima volta anche nella suggestiva cornice del Campus San Pio V.

Con quasi dieci anni di storia e ispirandosi ad altre Game Jam come la Nordic Game Jam, vere e proprie Hackaton dove l’obiettivo della maratona informatica diventa lo sviluppo di un videogioco in poche ore, la Global Game Jam dal 2009 riunisce gli jammers di quasi tutti i paesi del mondo, contemporaneamente.

Il fulcro e motore dell’evento è il tema attorno al quale ogni team dovrà costruire l’intero gioco. Dall’inganno, all’estinzione e fino ad arrivare alle “onde”: concetti profondi, morali e qualche volta astratti saranno rivelati dagli organizzatori locali di ogni sede fisica e ospitante, quando suonerà il “gong” della Jam più attesa.

Soltanto nove anni dopo le 1600 iscrizioni registrate in 23 paesi e che generarono 370 giochi in 48 ore alla sua prima edizione, oggi la Global Game Jam riunisce decine di migliaia di partecipanti, capaci produrre vere e proprie “pile” di videogiochi in un paio di giorni. L’attuale record, registrato a gennaio dello scorso anno, conta 7263 giochi sviluppati da 36,401 presenze rilevate in 95 paesi diversi e ospitate da 701 strutture nel mondo.

Lo scorso dicembre, in vista dell’imminente appuntamento, VIGAMUS Academy e Link Campus University hanno ospitato Susan Gold, fondatrice della Global Game Jam e Professor of the Practice, Associate Director of Games presso la Northeastern University di Boston, che ha illustrato agli studenti dell’Università del Videogioco, che si metteranno in gioco con il resto del mondo tra pochi giorni, la case history della maratona di sviluppo più importante al mondo.

La GGJ è aperta a creativi di qualunque livello di abilità e provenienti da qualsiasi settore: programmazione, grafica e animazione, game design, musica e qualsiasi altra abilità propedeutica alla realizzazione di un Videogioco. Per partecipare basterà iscriversi a questo link.

Per saperne di più: https://globalgamejam.org/about.

Scritto da
Il gamertag il sopranome online di un utente presente nel multiplayer. Nato con i primi giochi multiplayer online è il riconoscimento perfetto per le persone che si voglio far notare nella community.

Dite la vostra!

0 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>