Gamepare > Home > News > Vendute più di due milioni di copie per il gioco Persona 5

Vendute più di due milioni di copie per il gioco Persona 5

ATLUS annuncia vendite da capogiro per il suo grande successo
Persona 5 2

ATLUS ha annunciato che le vendite complessive di Persona 5 per PlayStation 4 e Playstation 3 hanno raggiunto il traguardo importante di più di due milioni di copie in tutto il mondo. Fin dal suo lancio il titolo è stato apprezzato molto sia dal pubblico che dalla critica, ricevendo riconoscimenti e premi sia dai media prestigiosi che dai fan. Ultimamente, ATLUS è orgogliosa di annunciare che il gioco è stato nominato a ben quattro categorie al prestigioso “The Game Awards 2017” che si terrà a Los Angeles il 7 Dicembre, tra cui: “Gioco dell’Anno,” “Migliore Art Direction,” “Migliore Colonna Sonora,” e “Miglior Gioco di Ruolo.”

“Questo è stato un anno incredibile per la nostra azienda, uno di quelli in cui prendono vita tutte le ambizioni dei giochi giapponesi in Occidente.,” ha detto Naoto Hiraoka, Presidente & CEO presso Atlus U.S.A., Inc. “Siamo nel mezzo di una straordinaria crescita che coinvolge l’occidente e anche l’estero e le vendite di Persona 5 rappresentano un nuovo livello di aspettativa per i fan del genere. Una volta era considerato come una sorta di nicchia, oggi Persona 5 è uno dei più importanti titoli dell’anno, dimostrando che l’interesse verso questa categoria si sta espandendo sempre di più. Non vediamo l’ora di proporre nuovi incredibili giochi ai nostri fan l’anno prossimo”.

Scritto da
Il gamertag il sopranome online di un utente presente nel multiplayer. Nato con i primi giochi multiplayer online è il riconoscimento perfetto per le persone che si voglio far notare nella community.

Have your say!

0 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>