Undercover Missions: Operation Kursk K-141 in arrivo questo Novembre su PC

Preparati ad immergerti nel mondo di Undercover Missions: Operation Kursk K-141 per tentare di scoprire la mente di un’organizzazione criminale a bordo di un sottomarino.

Sviluppato da uno studio con base in Germania, The Game Species, questo nuovo titolo d’avventura point-and-click sarà disponibile a novembre 2015 per PC.

Undercover Missions: Operation Kursk K-141 racconta una storia di mistero e tradimento ispirata da quella di un vero sottomarino russo affondato nel 2000. I giocatori vestiranno i panni dell’ agente Belyaeva mentre indaga sui report di un’ organizzazione criminale che sta rubando i sistemi d’arma russi. Quando il suo collega sotto copertura scompare,  tocca a te scoprire chi è la mente criminale prima che le 130 persone a bordo incontrino il loro destino in fondo all’oceano.

Percorrendo 9 emozionanti capitoli, i giocatori intraprenderanno un viaggio che attraversa quasi 50 location. Con una grande varietà di enigmi e sfide da affrontare e interessanti personaggi con cui interagire, Undercover Missions: Operation Kursk K-141 offre un gameplay in classico stile point-and-click.

Caratteristiche

  • Risolvi enigmi unici, intraprendi interessanti dialoghi e colleziona oggetti per fermare i piani malvagi che mettono in pericolo tutte le 130 persone a bordo del sottomarino
  • Esplora quasi 50 location, dalla cupa città di Murmansk alle dettagliate camere del Kursk K-141
  • 9 emozionanti capitoli raccontano la storia misteriosa e imprevedibile dell’organizzazione criminale a bordo del Kursk K-141
  • 11 mini-giochi offrono nuove sfide e nuovi enigmi che metteranno alla prova l’abilità dei giocatori

Undercover Missions Operation Kursk K-141_screen5Undercover Missions Operation Kursk K-141_screen6Undercover Missions Operation Kursk K-141_screen2Undercover Missions Operation Kursk K-141_screen4Undercover Missions Operation Kursk K-141_screen1Undercover Missions Operation Kursk K-141_screen3

 

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2613 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*