Un’avventura nel mondi alieno Journey to the Savage Planet in arrivo nel 2019

Journey to the Savage Planet

Journey to the Savage Planet è il titolo d’esordio di Typhoon Studios, il nuovo studio di sviluppo – con sede a Montreal – fondato dai veterani dell’industria dei videogiochi: Alex Hutchinson, Yassine Riahi e Reid Schneider. Questo nuovo titolo – in partnership con 505 Games – è stato svelato ai The Game Awards, con un nuovo trailer.
In uscita nel 2019 per PC, PlayStation 4 e Xbox One, Journey to the Savage Planet è un gioco di avventura in prima persona ambientato in un fantasioso e coloratissimo mondo alieno, brulicante di creature strane e meravigliose.

I giocatori, nei panni di dipendenti della Kindred Aerospace, azienda che si vanta del titolo di “IV migliore Compagnia per l’Esplorazione Interstellare”, si ritroveranno spediti nello spazio con grandi speranze – ma con poche risorse e nessun piano concreto – con il compito di esplorare e catalogare la flora e la fauna di un pianeta inesplorato ai margini dell’universo, toccherà a loro determinare se il suo habitat è adatto alla colonizzazione umana.

“I principi fondamentali di Typhoon sono i sapori forti, un sacco di sistemi interconnessi, un debole per i brutti scherzi e un radicato amore per il gioco collaborativo” ha commentato Alex Hutchinson, direttore creativo e co-fondatore di Typhoon Studios. “Journey to the Savage Planet comprenderà tutte queste cose e molto altro ancora”.

“Questo progetto incarna la passione del nostro team, molti dei membri arrivano da grandi compagnie come Ubisoft, Eidos e WB Games e hanno deciso di imbarcarsi in questo gioco indipendente d’avventura con noi” ha affermato Reid Schneider, produttore esecutivo e co-fondatore di Typhoon Studios. “Rivelare Journey to the Savage Planet ai The Game Awards è un sogno diventato realtà” ha aggiunto Yassine Riahi direttore tecnico e co-fondatore di Typhoon Studios. “Siamo ansiosi di conoscere le reazioni dei giocatori e non vediamo l’ora di consegnare loro Journey to the Savage Planet il prossimo anno!”

Il Publisher 505 Games collaborerà con MAKERS Fund ed Epic, i creatori del motore Unreal Engine, per pubblicare il primo titolo di questo anticonformista studio canadese.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2464 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*