Torna ESL Vodafone Championship con i giochi League of Legends, Counter Strike: Global Offensive e Clash Royale

ESL Vodafone Championship

Il campionato italiano di eSport riapre i battenti. Si rinnova la partnership con Vodafone per rafforzare il mercato degli esport: dal mese di maggio tutti i team si affronteranno per conquistare il titolo di campione italiano.

Il più grande torneo di esport in Italia è tornato: L’ESL Vodafone Championship prenderà il via il 6 maggio con la stagione regolare che si concluderà a luglio quando, i migliori giocatori e team d’Italia, inizieranno a confrontarsi nei playoff che porteranno – alla fine del percorso – a contendersi il titolo di campione italiano.

I 3 giochi selezionati quest’anno sono: League of Legends, Counter Strike: Global Offensive e Clash Royale.

Ai nastri di partenza della stagione regolare ci saranno 10 team per LOL, 10 team per CSGO e 10 giocatori per Clash Royale che si affronteranno per vincere un montepremi complessivo di 25.000 €.

La regular season è un girone all’italiana dove tutti i partecipanti sfidano ogni avversario per un totale di 9 partite: i quattro team o giocatori che si classificano nelle prime 4 posizioni accedono ai playoff (non previsti per Clash Royale). Durante la settimana di playoff verranno decretati i due team che accederanno alle finali nazionali.

Durante il campionato sarà possibile seguire in streaming la diretta di alcune partite, dal lunedì al giovedì alle 20:00 sul canale twitch.tv/esl_it e con clip, news highlights, video teaser sul portale ESL Pro, oltre alla copertura garantita anche sui canali di Vodafone.

“Oggi gli esports sono uno dei fenomeni con i maggiori tassi di crescita a livello internazionale e coinvolgono milioni di appassionati in tutto il mondo – dichiara Matteo Stroscio, Product Owner Mass Market di Vodafone Italia. Il rinnovo della partnership consente a Vodafone e a ESL di mettere a fattor comune i propri know how per rafforzare il mercato dei videogiochi in Italia. Il nostro obiettivo è quello di garantire ai gamers la migliore esperienza di gioco possibile offrendo loro tutta la qualità della rete Vodafone con la più potente connessione a latenza minima, requisito fondamentale per ogni match”.

“Il rinnovo della partnership con Vodafone è per noi motivo di grande orgoglio” ha dichiarato Daniel Schmidhofer, CEO di ESL Italia. “Il perfetto mix di giochi hardcore con community incentrate sul gioco competitivo, e la presenza per il secondo anno consecutivo di un gioco mobile mass market come Clash Royale, rappresentano il giusto mix per continuare ad aumentare la visibilità sul movimento degli esport in Italia, di cui Progaming è stato precursore e guida al tempo stesso. Siamo orgogliosi di proseguire su questa strada e ringraziamo i nostri partner Vodafone, Intel e PaySafeCard che ci accompagneranno nel corso dell’anno”.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2491 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*