The Sims 4 – Recensione

The Sims 4 incoraggia i giocatori nel personalizzare il proprio mondo con strumenti nuovi ed intuitivi, offrendo loro la possibilità di condividere facilmente la propria creatività con amici e fan di tutto il mondo.

Il franchise di The Sims è stato ed è alimentato dalla passione e dalla creatività dei suoi milioni di fan. La loro continua dedizione al franchise accende il fuoco della creatività dei membri del team di The Sims Studio, spingendoli a migliorare continuamente e ad innovare in uno dei giochi di simulazione più famosi al mondo, creato dal genio di Will Wright e che ha venduto più di 150 milioni di copie in tutto il mondo a partire dalla prima serie datata febbraio 2000.

Abbiamo tra le mani l’ultimo capitolo della serie The Sims 4, questo capitolo presenta all’utente un nuovo modo di interagire sims.

Appena avviato il gioco si nota subito che il caricamento iniziale è stato migliorato, velocizzando in modo drastico i tempi di attesa.

Selezionando il tasto play si entra subito nel vivo della creazione del personaggio. Ora è possibile gestire e applicare un maggior numero di particolari, ma soprattutto si potrà fin da subito scegliere i vari look del proprio Sim per il tempo libero, il lavoro, lo sport ecc.. I look personalizzabili non riguardano solo il modo di vestire ma anche pettinature, occhiali, barba ed espressione. Dopo la creazione del personaggio, che può richiedere circa un’ora se effettuata con attenzione a tutti i dettagli, un breve tutorial iniziale spiega come affrontare le nuove dinamiche di gioco e le nuove tipologie di emozioni che potranno essere d’aiuto per conquistare le nuove amicizie.

screensims4_1

Il maggior miglioramento del gioco sta nell’intelligenza artificiale del sims, che ci viene in aiuto se dimentichiamo ad esempio di mandare in bagno o di far fare una doccia ai nostri Sim, i quali penseranno maggiormente a soddisfare i propri bisogni.

Ora è anche possibile effettuare azioni in contemporanea, come guardare la TV (il che può anche permettere di aumentare le abilità) e nel frattempo mangiare un panino.

screensims4_3

I Sim possono scegliere un lavoro direttamente dal cellulare, mentre il classico giornale è stato rimosso, ed è possibile inoltre visitare la biblioteca, la discoteca, il parco ed altri luoghi della città. Si ha però la percezione che manchi qualcosa in The Sims 4, come se stesse aspettando fin da subito le espansioni.

Rispetto ai capitoli precedenti, la creazione di amicizie con altri Sim richiede spesso un impegno maggiore, con un tempo un po’

Il tutto però è caratterizzato da una difficoltà maggiore nel creare amicizie con i nuovi sims, non si ha la stessa facilità dei precedenti capitoli.

The-Sims-4-02

Una piacevole novità è la possibilità di costruire stanze già arredate: qui gli sviluppatori hanno fornito un buon numero di stanze preimpostate, così da non dover impazzire ad arredare una cucina, per esempio.

In conclusione, se siete appassionati del genere real life, The Sims 4 non vi deluderà.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2613 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*