Gamepare > Home > News > Sword Art Online: Fatal Bullet, svelate nuove informazioni

Sword Art Online: Fatal Bullet, svelate nuove informazioni

Nuovi personaggi, mappe, armi, costumi, quest e la nuova Kirito Mode.
Sword Art Online Fatal Bullet 39

BANDAI NAMCO Entertainment Europe ha annunciato nuove feature presenti in Sword Art Online: Fatal Bullet, inclusi nuovi personaggi, mappe, armi, costumi, quest e la nuova Kirito Mode.

Nella Kirito Mode, i giocatori vestiranno i panni di Kazuto Kirigaya, conosciuto come Kirito, e combatteranno contro Death Gun nel torneo Bullet of Bullets. I fan saranno anche in grado di esplorare le Remnant Wasteland e usare potenti armi come pistole, fucili da cecchino e spade – per poter attaccare sia da vicino sia da lontano.

Sword Art Online: Fatal Bullet introduce anche Kureha, Zeliska e Itsuki, 3 personaggi originali, esclusivi per la storia. Non solo, la “Asuna’s Clothes Quest” permetterà ai giocatori di raccogliere gli schemi per i costumi guadagnando ricompense e consegnandoli ad Asuna per creare dei costumi non venduti nello shop.

Sword Art Online: Fatal Bullet ha una storia originale, supervisionata direttamente dal creatore di Sword Art Online, Reki Kawahara. Basato sull’Unreal Engine 4, il gioco include modalità multiplayer cooperative e competitive, permettendo da 2 a 8 giocatori di lavorare insieme o di sfidare altri avversari online.

Sword Art Online: Fatal Bullet sarà disponibile in Italia il 22 Febbraio 2018 per la prima volta in simultanea su PlayStation 4 e Xbox One. In versione digitale su PC via STEAM e console dal 23 Febbraio 2018.

 

Scritto da
Il gamertag il sopranome online di un utente presente nel multiplayer. Nato con i primi giochi multiplayer online è il riconoscimento perfetto per le persone che si voglio far notare nella community.

Dite la vostra!

0 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>