Puyo Puyo Tetris arriverà in Europa il 28 Aprile!

puyo puyo tetris

Se hai una voglia insaziabile di impilare, combinare ed eliminare scintillanti oggetti colorati, allora c’è il gioco che fa per te! Puyo Puyo Tetris sarà disponibile in Europa il 28 Aprile 2017! Tieniti pronto ad immergerti in un coloratissimo puzzle game  che offre una grande varietà di modalità di gioco dai titoli Puyo Puyo e Tetris!

Ci sono davvero moltissimi modi per divertirsi con questo celebre puzzle game. Sei alla ricerca di una stravagante esperienza single-player con i personaggi dell’universo Puyo Puyo / Tetris e con tonnellate di sfide uniche? La modalità avventura fa proprio al caso tuo. Vuoi affinare le tue abilità sfidando la CPU? Allora la modalità Arcade è quella che ti serve. Se l’emozione di competere contro i tuoi amici è più nel tuo stile, abbiamo così tante modalità multiplayer con le quali potrai cimentarti. Dai un’occhiata qui di seguito:

  • Versus – I giocatori si dovranno sfidare in un testa a testa in Puyo Puyo o Tetris.
  • Swap – Le abilità dei giocatori saranno messe a dura prova nel test definitivo quando dovranno competere sia nei livelli di Puyo Puyo che in quelli di Tetris, che si intervalleranno durante la competizione.
  • Fusion – Un vero gioco ibrido dove i giocatori si possono confrontare con Puyos e Tetriminos insieme nello stesso stage, richiede abilità e astuzia per vincere.
  • Big Bang – Una corsa contro il tempo in cui giocatori dovranno completare il livello nel minor tempo possibile per vincere.
  • Party – I giocatori possono darsi battaglia in Puyo o Tetris, ma i puzzle presentano degli oggetti speciali che una volta attivati possono aiutarli o danneggiarli.

Puyo Puyo Tetris sarà rilasciato il 28 Aprile 2017 in Europa per PlayStation4 e Nintendo Switch. La versione PlayStation 4 sarà disponibile solo in formato fisico al prezzo di €29.99 , mentre quella per Nintendo Switch sarà disponibile in versione fisica e digitale al prezzo di €39.99.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2507 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*