Gamepare > Home > News > Prepariamoci a viaggiare nel tempo con il titolo italiano Reverse: Time Collapse

Prepariamoci a viaggiare nel tempo con il titolo italiano Reverse: Time Collapse

Lo studio italiano Meangrip presenta Reverse: Time Collapse, un'avventura grafica in uscita a fine 2019 per Xbox e Steam. Ancora da confermare l'uscita per PS4.
ReverseTimeCollapse

Reverse: Time Collapse è stato senz’altro una delle scoperte più interessanti al recente evento di ID@Xbox tenutosi a Milano. Si tratta dell’opera prima dello studio Meangrip, rappresentato durante l’evento dal CEO e fondatore Rocco Paladino, il quale ci ha illustrato le caratteristiche di questa avventura grafica, che presenta non pochi tratti interessanti e innovativi.

Durante il gioco, la cui uscita è attualmente prevista per fine 2019, gestiremo tre diversi personaggi (uno scienziato, un giornalista e una 007) che si troveranno loro malgrado a viaggiare nel tempo a causa di un incidente avvenuto a New York nel 2047. I protagonisti percorreranno separatamente diversi eventi della storia americana, quali l’attacco alle Torri Gemelle del 2001, l’assassinio Kennedy del 1963 e Roswell nel 1947. Dovranno intanto risolvere puzzle ed enigmi di vario tipo, e molti di questi potranno essere portati a termine solamente tramite azioni intraprese da più personaggi nei diversi momenti temporali in cui visiteranno un certo luogo.

In realtà, esiste poi un quarto personaggio a dare una mano ai protagonisti: è il giocatore stesso che, nel nostro presente, verrà contattato tramite un’app legata al gioco, con richieste che porteranno alla risoluzione di alcuni enigmi. Alcune di queste potrebbero richiedere una semplice ricerca su Google, mentre altre saranno magari più complesse.

Nonostante sia ancora in fase embrionale, il gioco presenta già uno stile grafico e un rendering delle ambientazioni davvero accattivanti. Gli elementi della storia che ci sono stati presentati sembrano in grado di attirare l’attenzione, e infine è importante sottolineare che il team di sviluppo si sta avvalendo della collaborazione di diversi esperti del settore, che hanno già lavorando per compagnie come TellTale o Naughty Dog, per aspetti fondamentali del gioco quali le animazioni e la storyline, assolutamente fondamentale in questo genere di giochi.

In conclusione, non vediamo l’ora di seguire l’evoluzione di questa avventura grafica e di poter poi apprezzare a pieno la creazione del team italiano di Meangrip.

Scritto da
Giochi di ruolo, simulazione e strategia sono il suo pane. In un videogioco cerca soprattutto originalità, coinvolgimento e ironia, sin dagli inizi su Commodore e Sega Mega Drive. In momenti di nostalgia, non può fare a meno di riprendere in mano i primi episodi di Final Fantasy o Monkey Island.

Dite la vostra!

0 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>