Perché il Nintendo Switch utilizzerà le Game Card?

GameCard Nintendo Switch

Nintendo si è sempre dimostrata un passo avanti nella creazione di nuove console. Basti pensare alla tecnologia che c’è dietro ad un Nintendo Wii oppure il Nintendo Wii U. Queste due console con una minima ventilazione riescono a far girare giochi dall’aspetto grafico importante oltre a farci divertire con un controller estremamente innovativo.

Ma queste tecnologie sono state revisionate su una nuova console, il Nintendo Switch, che durante la sua presentazione ufficiale il 13 Gennaio 2017 ha confermato che avrà le Game Card come quelle attualmente utilizzate dal Nintendo 3DS.

NitendoSwitchvsNintendo3ds Gamecard

Ma perché il Nintendo Switch utilizzerà le Game Card?

Sicuramente la prima risposta è la semplicità di inserimento in confronto ad un Blu-Ray essendo una console anche portatile. L’altro aspetto invece più importante è che l’accesso in lettura delle Game Card, in particolar modo sono molto più veloci di un Blu-Ray, così per giocare non è necessario installare un videogioco sulla memoria principale della console come succede ora per PS4 e Xbox One. Inoltre queste Game Card seppur costose di produzione possono arrivare a GB superiori in confronto a un Blu-Ray.

Tutte queste limitazioni hanno fatto in modo che Nintendo scegliesse per la sua nuova console Nintendo Switch, un supporto proprietario bypassando tutte le limitazioni attualmente in essere sulle console next-gen.

GameCard Nintendo Switch

Informazioni su Andrea R. 1983 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*