PC e Xbox One di nuovo insieme con Windows 10

Windows10_OutWindows_gamepare

Durante la conference relativa alla presentazione di Windows 10, Phil Spencer, ha svelato nuove innovazioni lato PC e Xbox One. Windows 10 porterà al mondo dell’entertainment casalingo nuove aspettattive di gioco grazie all’annuncio delle DirectX12, ma sopratutto all’integrazione di una nuova app Xbox che permette lo streaming dei giochi di Xbox One su qualunque dispositivo Windows 10.
 
Di seguito il comunicato stampa ufficiale:
 
Milioni di persone usano Windows ogni giorno, e trascorrono innumerevoli ore giocando a giochi di ogni tipo – da World of Warcraft e League Of Legends a Minecraft e Minesweeper – su vari device, che siano PC, laptop, tablet o telefoni.
 
Il gioco su Xbox è sempre stato intrinsecamente personale e sociale – i tuoi giochi, i tuoi amici, i tuoi trionfi e le tue storie. Ma passare dalla console al pc o al telefono è una sfida. Abbiamo visto l’opportunità per portare la tua rete di giochi su console e PC a congiungersi. Di solito, quando giochi su Xbox non è permesso il multiplayer con qualcuno su PC. E la tua storia di gioco vive solo su un device o sull’altro.
 
XboxAppGameClips-PC-jpg
 
Questa mattina al media briefing di Windows 10, Phil Spencer, Capo di Xbox in Microsoft, ha condiviso le visioni della compagnia riguardo al gaming su Windows 10 e Xbox One. Con Xbox su Windows 10, portiamo alcune delle funzionalità più eccitanti di Xbox Live, e alcune delle esperienze più popolari su Xbox, all’interno di Windows 10 stesso. L’app Xbox built-in è il posto in cui si raduna tutto il mondo del gaming. È una vista unificata dei giochi a cui tieni, dei tuoi amici, e le tue attività di gioco. E con Xbox Live, più di 50 milioni di membri si connetteranno ora attraverso gli schermi in nuovi modi.

“Negli ultimi 13 anni, Xbox si è concentrata su creare ed espandere sensazionali esperienze di gioco e di intrattenimento su console. Siamo incredibilmente orgogliosi di Xbox One e completamente impegnati ad assicurarci che sia il posto migliore in cui giocare giochi console nel 2015 e oltre,” ha detto Spencer. “Ora, stiamo portando la stessa concentrazione, passione, e impegno nel gaming su Windows 10, migliorando i giochi su PC e i dispositivi di gioco che già adorate, inclusa la Xbox One. Abbiamo ascoltato e imparato dai nostri ultimi sforzi nei giochi per PC e sono entusiasta di ciò che il futuro riserverà.”

Guardiamo più da vicino cosa significa questo per i giocatori. Ecco qui alcuni highlights delle novità annunciate al media briefing Windows10.
 

     

  • Xbox App. Sia che giochi solo su PC, su console o entrambi, la Xbox App unisce gli aspetti più importanti della tua vita da giocatore: Giochi, Amici, Messaggi, Feed di attività, la tua storia di gioco con gli Achievement, e molto altro.

 

  • Xbox Live e multiplayer cross-device. Xbox Live è social, interattivo e integrato direttamente in Windows 10, portando ai giocatori le esperienze che amano su più device, come il gioco multiplayer su Windows 10 contro giocatori su Xbox One, la messaggistica e la chat con gli amici. E gli sviluppatori avranno accesso completo alle API Xbox Live, rendendo più semplice creare scenari di gioco più potenti cross-device.

 

  • Game Streaming. Grazie alla profonda integrazione con Xbox su Windows 10, i giochi su Xbox One possono essere trasmessi in streaming tramite rete interna verso PC Windows 10 o tablet, dovunque nella tua casa. I giocatori su Xbox One potranno giocare su PC molti dei loro giochi preferiti. E molti accessori Xbox One funzioneranno intercambiabilmente su console e PC (e ne arriveranno molti altri), così potrete personalizzare la vostra esperienza in qualunque modo vi piaccia.

 

  • DirectX 12. Abbiamo migliorato la nostra tecnologia grafica per spremere ogni oncia di perfomance dall’hardware supportato, e abbiamo aperto una nuova ondata di innovazioni per grafiche di alto livello. Portando maggiore complessità e dettaglio al tuo attuale PC, i giochi creati o aggiornati per DirectX 12 sono in grado di girare più velocemente e di avere visuali più ricche. E questa tecnologia è già oggi nelle mani degli sviluppatori. I motori usati per dare vita a centinaia di giochi saranno implementati in DirectX 12, inclusi Unreal Engine 4 di Epic e, come abbiamo annunciato, Unity.

 

  • Game DVR. Su Xbox One, una delle funzionalità più apprezzate dai giocatori è Game DVR, che dà facile accesso nel registrare, modificare e condividere i vostri i vostri momenti di gioco più epici. Stiamo portando questa amata funzionalità su Windows 10, ora accessibile semplicemente premendo Windows+G. Con i giochi che amate giocare – che siano su Xbox Live, Steam o altri servizi – potete registrare, modificare e condividere spezzoni di gioco con tutte le vostre reti social.

 

  • Fable Legends. Oggi abbiamo annunciato che stiamo portando Fable Legends su PC windows 10, nello stesso girono della versione Xbox One nel 2015. Questo significa che i fan di Fable Legends che usano Windows10 potranno giocare contro i loro compagni giocatori su Xbox One. È lo stesso gioco, nello stesso mondo, sulla stessa mappa. Fable Legends è solo il primo di grandi titoli di Microsoft Studios in arrivo su Windows 10, e ne avremo altri da condividere nei prossimi mesi.

 
Nella prossima settimana, chiunque potrà scaricare Windos 10 Tech Preview per iniziare a interagire con una versione primitiva della Xbox App. Posteremo un walkthrough video dell’app nelle prossime settimane, così che possiate guardare più da vicino alle caratteristiche iniziali disponibili ai giocatori.
 
Ora, mentre Xbox sta arrivando in Windows, Windows 10 sta anche arrivando su Xbox One. Come sapete, Xbox One gira su Windows oggi per il suo ambiente di applicazioni. Più tardi quest’anno l’aggiorneremo a Windows 10 per abilitare l’interazione con giocatori su PC e dare agli sviluppatori che desiderano estendere le loro applicazioni per la televisione, un percorso facile per farlo.
 
Oggi inizia una nuova era nel gaming Microsoft, e trepidiamo nell’attesa di poter condividere di più riguardo a ciò che Windows 10 significa per Xbox alla Game Developers Conference a Marzo.
 
[youtube id=”RUCn_rvDU-A”]
 
Fonte: Xbox Wire

 

All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Lasciare una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*