Motorsport Manager si aggiorna con una fantastica offerta

motorsport manager

SEGA annuncia che il DLC di Motorsport Manager Pacchetto Sfide e l’aggiornamento gratuito “I dettagli fanno la differenza” sono disponibili per il download (l’aggiornamento gratuito sarà scaricato e installato automaticamente). Per chi, invece, non ha ancora acquistato il titolo per PC, siamo altrettanto felici di annunciare che il gioco è in sconto su STEAM del 66% fino alla fine del weekend del GP di Belgio del 27 Agosto 2017.

Tutte le entusiasmanti sfide presenti nel pacchetto metteranno a dura prova l’abilità dei giocatori di adattarsi per avere la meglio in situazioni limite e con la pressione a mille. Provare a conquistare vittorie in una stagione condizionate da scelte di regolamento molto particolari, come la presenza di irrigatori sul tracciato per trasformare le gare in bagnate, oppure con la regola della griglia di partenza inversa non sarà facile. Ancora più difficile, però, sarà far tornare il proprio team alla ribalta in una stagione compromessa dalla perdita del vitale centro di progettazione di nuove componenti meccaniche.

Il nuovo aggiornamento “I dettagli fanno la differenza” (che sarà scaricato e installato automaticamente e gratuitamente per tutti gli utenti) introduce, invece, una serie di funzioni richieste a gran voce dalla community, come l’introduzione di un nuovo livello di difficoltà per l’intelligenza artificiale avversaria, che può essere selezionato dalle opzioni di gioco e fornisce una sfida ulteriore per i giocatori più esperti. Altre importanti novità riguardano la possibilità di salvare e caricare gli assetti, la riduzione del peso delle vetture, e nuove dinamiche di gara, con piloti che possono sbagliare traiettoria, e altro ancora.

Informazioni su Stefano Mario 610 Articoli
Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*