Microsoft Flight Simulator ripercorre la sua storia in un nuovo trailer

Microsoft Flight Simulator la storia

Microsoft Flight Simulator ripercorre la sua storia in un nuovo trailer, coprendo a sua volta la storia dei videogiochi. Mancano solo un paio di giorni al 18 agosto, quando la nuova edizione di Microsoft Flight Simulator approderà su PC e con Xbox Game Pass. I giocatori più veterani, me compreso, sanno bene cosa intendo quando si tratta della storia di Microsoft Flight Simulator, dal momento che il suo primo titolo risale, né più né meno, al 1982.

In un nuovo video pubblicato sul canale YouTube di Microsoft Flight Simulator, viene esposta con precisione la storia della saga. Una saga che ha definito un genere in ogni consegna che ha inviato e che intende fare lo stesso con la sua nuova edizione.

Microsoft Flight Simulator copre la sua storia in un nuovo trailer, che serve anche a visualizzare l’evoluzione dei videogiochi in tutti i settori. Da quelle grafiche vettoriali che cercavano di ricreare un ambiente, ai flat design passando per i primi giochi 3D. Quelle erano le prime fasi di un gioco come Microsoft Flight Simulator, ma anche di un’industria che fece passi da gigante in quegli anni ’80 e ’90.

La modellazione stava migliorando, il realismo visivo portava nuove esperienze agli utenti e Microsoft Flight Simulator ha segnato il proprio percorso definendo un genere, la simulazione. Gli sforzi per ricreare con questi strumenti scenari specifici, scenari famosi e altro, si stavano spostando verso esperienze di simulazione più grossolane e complesse. Ed entrando nel millennio in corso, la grafica è stata un elemento che è notevolmente migliorato, arrivando alla sua ultima puntata nel 2006, con Microsoft Flight Simulator X.

Sono quindi passati circa 14 anni prima di aver portato una rivoluzione nel genere della simulazione, con il nuovo Microsoft Flight Simulator, che arriverà su PC il 18 agosto. E una volta conclusa questa prima fase, resta da risolvere il suo arrivo sulle console Xbox, dove è stato assicurato che ci fosse un piano stabilito in modo che potesse essere possibile quest’anno.

Fonte: SomosXbox

Informazioni su Stefano Mario 635 Articoli
Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*