Gamepare > Home > News > Just Cause 3 Mech Land Assault ora disponibile

Just Cause 3 Mech Land Assault ora disponibile

JUST CAUSE 3: MECH LAND ASSAULT, il secondo content pack dell’Air, Land e Sea Expansion Pass é disponibile adesso per i possessori dell’Expansion Pass e sarà disponibile per l’acquisto, come contenuto aggiuntivo separato, il 10 giugno 2016. Per celebrare questa uscita, il primo, nuovo trailer di gameplay che mostra Rico in azione mentre crea distruzione e caos in nuovi modi che sfidano la gravità.

MECH LAND ASSAULT porta Rico Rodriguez nella nuova Isola di Lacrima, sede di una ormai abbandonata base di ricerca eDEN e di un campo di prigionia gestito dal misterioso Black Hand. Difeso da enormi e potentissimi Mechs, Rico avrà bisogno del nuovo fucile Bavarium Power Core per disattivare i loro scudi e appropriarsene. Una volta dentro, Rico potrà utilizzare i loro potenti cannoni e le GRIP Gravity Guns per scagliare i nemici e farli a pezzi.

Caratteristiche

  • Pilota due tipologie dei potenti Mech e guidali ovunque a Medici.
  • Scatena il Mech’s Gravitational Remote Influence Projector o il “GRIP” per catturare gli oggetti e scagliarli contro i tuoi nemici.
  • Salta e distruggi elicotteri dal cielo o abbatti i carri armati con l’attacco GRIPS’s “Force Pulse”.
  • Metti alla prova le tue abilità e guadagna aggiornamenti nelle sfide della Mech arena
  • Coinvolgi un compagno Rebel Mech per avere una potenza di fuoco extra da utilizzare quando il gioco si fa duro
  • Include una nuova, potente energy weapon, il fucile Bavarium Power Core.

Il pack di JUST CAUSE 3: MECH LAND ASSAULT  é disponibile al prezzo di €11.99 mentre l’AIR, LAND & SEA Expansion Pass é disponibile al prezzo di €24.99. Il final content pack – BAVARIUM SEA HEIST – sarà reso disponibile entro la fine dell’estate 2016, i possessori dell’Expansion Pass potranno averlo con una settimana di anticipo.

 

Scritto da
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Dite la vostra!

0 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>