InnoGames TV si “tuffa” in una nuova era!

Innogames Oceanic Future Mobile

l conto alla rovescia per l’inizio della stagione primaverile è cominciato a InnoGames TV e, insieme a esso, giunge anche il nuovo episodio di Marzo. Il video, della durata di circa sette minuti, introduce immagini direttamente dalla nuova era di Forge of Empires, oltre agli ultimi recenti aggiornamenti relativi a Elvenar e a Grepolis.

Questo mese l’episodio di marzo prende il via con i game designer Thi e Kai che introducono la Oceanic Future Part 1. Non appena i giocatori sbloccheranno la nuova era, apparirà un misterioso edificio al di fuori delle loro città: The Hub. La nuova era arricchisce il gioco anche con 18 edifici originali, tre unità e 13 tecnologie. I giocatori, inoltre, ora potranno combattere su mappe di battaglia subacquee. La nuova funzionalità sarà disponibile dal 15 marzo.

Questo mese Timon, del team Elvenar, condivide con gli spettatori le modifiche ai Tornei del gioco e alle Meraviglie Antiche. Come richiesto dai giocatori, il game team ha apportato infatti alcune modifiche con l’obiettivo di accelerare i tornei: i giocatori avranno quindi un minor numero di incontri per provincia e il calcolo aggiornato dei costi di negoziazione. Inoltre, il gioco fantasy di costruzione delle città, riequilibrerà ciascun effetto all’interno della funzionalità Meraviglie Antiche, anche se il genere di effetti non cambierà.

Infine, Grepolis presenta il nuovo game designer Bernard e tre eroi esclusivi. Il team condivide inoltre il progetto per rilanciare l’Evento di Artemisia.

Attraverso il video podcast mensile InnoGames fornisce alla community le ultime notizie relative ai propri giochi. Mentre il padrone di casa parla inglese, nove sono le lingue disponibili tramite i sottotitoli su YouTube.

Informazioni su Stefano Mario 601 Articoli
Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*