Il 27 febbraio 2020 il nuovo film Pokémon debutterà in esclusiva su Netflix

Il film Pokémon Mewtwo colpisce ancora - L’evoluzione

The Pokémon Company International e Netflix hanno annunciato l’uscita del nuovo film ispirato all’amatissimo universo Pokémon, che sarà disponibile in tutto il mondo su Netflix ad eccezione di Giappone e Corea. Il film Pokémon Mewtwo colpisce ancora – L’evoluzione introduce un nuovo stile di computer grafica per i film Pokémon ed è ispirato a una delle storie più amate di questo universo. L’anno scorso, in Giappone, il film ha avuto un grandissimo successo ed è stato tra quelli che ha ottenuto i maggiori incassi durante il primo weekend di uscita.

“La sua rete estesa e l’esperienza del suo staff fanno di Netflix il partner perfetto per presentare questo film speciale ai bambini e ai fan di tutto il mondo”, ha dichiarato Emily Arons, senior vice president dell’ufficio affari internazionali di The Pokémon Company International. “Netflix è la piattaforma ideale per l’uscita mondiale simultanea di un film Pokémon in occasione del Pokémon Day, momento speciale dedicato ai fan Pokémon di tutto il mondo.”

Sinossi del film Pokémon Mewtwo colpisce ancora – L’evoluzione: Alcuni ricercatori, sfidando le leggi nella natura, utilizzano un fossile appena scoperto del Pokémon misterioso Mew per dare vita a Mewtwo, un Pokémon leggendario dai poteri straordinari creato per lottare e distruggere. Quando Mewtwo prende coscienza della propria origine controversa, inizia a covare risentimento nei confronti degli umani che l’hanno creato e cerca vendetta. La sua furia si scatena anche su Ash, Pikachu e i loro amici che ne finiranno coinvolti. Il destino dei Pokémon e del mondo intero è in pericolo. Riusciranno i nostri eroi a essere all’altezza della situazione e sconfiggere Mewtwo? E riuscirà quest’ultimo a dare un nuovo significato alla sua stessa vita?

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2574 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*