Guida in modo estremo sfidando la natura con Overpass

Bigben Overpass

Bigben e Zordix Racing sono liete di annunciare Overpass, un racing game off-road basato sulla simulazione di guida estrema tra difficoltà naturali e artificiali.

In Overpass, il giocatore avrà la possibilità di guidare potenti mezzi quali buggy e quad e sfrecciare a forte velocità su tracciati colmi di pericoli e insidie. Questa simulazione, unica nel suo genere, mette alla prova le abilità del giocatore sfidandolo a superare indenne dei percorsi tanto tecnici quanto ardui. Grazie all’engine fisico di Overpass sarà fondamentale un meticoloso e preciso controllo della velocità e dell’accelerazione, stando attenti a non perdere grip nei punti più importanti e difficili. Per questo, sarà richiesta al giocatore un’eccellente conoscenza delle caratteristiche di ciascun mezzo, ognuno riprodotto fedelmente grazie ad importanti licenze come Yamaha, Suzuki e Arctic Cat. Bloccaggio differenziale, 2 o 4 ruote motrici, tipologia di trasmissione: al giocatore verranno dati tutti gli strumenti per conoscere in maniera approfondita tutti i veicoli, così da poter poi adattare la propria guida ai differenti tracciati.

https://www.youtube.com/watch?v=oB5Wlag8fUE
La modalità Carriera presente in Overpass consentirà al giocatore di utilizzare buggy o quad per affrontare il percorso nelle migliori condizioni, il tutto con uno scopo ben preciso: vincere e attirare quanti più sponsor possibili. Nella modalità Multigiocatore si dovrà dimostrare di conoscere e padroneggiare nel minimo dettaglio ogni tracciato per poter conseguire il miglior tempo e diventare un vero maestro degli off-road!
Overpass sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch durante il mese di ottobre 2019.

Informazioni su Stefano Mario 610 Articoli
Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*