Grande successo al Milan Games Week 2018

L’ottava edizione di Milan Games Week, il più grande consumer show italiano dedicato al mondo dei videogiochi promosso da AESVI – l’associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia – e organizzato da Campus Fandango Club, quest’anno ha visto la partecipazione di 162.000 persone e una crescita del 10% rispetto allo scorso anno.

La manifestazione si è tenuta a Fiera Milano Rho per il secondo anno consecutivo su una superficie espositiva più ampia – dai 36.000 metri quadri del 2017 ai quasi 50.000 attuali – che ha consentito una migliore fruibilità dello spazio a ogni tipologia di pubblico, famiglie comprese.

Paolo Chisari, Presidente AESVI, commenta gli ottimi risultati di questa Milan Games Week: “Questo è stato per noi l’anno della conferma di quanto questa manifestazione sia arrivata ad avere un respiro internazionale, grazie alle numerose attività che si sono tenute dedicate a grandi e piccini, alla presenza di ospiti rilevanti del mondo del gaming e non solo, a uno spettacolare terzo padiglione dedicato agli esports e a spazi più ampi e tecnologici adeguati ad un evento in continua crescita. Il successo di Milan Games Week va di pari passo con l’andamento del mercato, che registra anno su anno trend positivi e attrae sempre più appassionati di tutte le età”.

Milan Games Week 2018 ha ospitato oltre 70 titoli e 30 anteprime che i visitatori hanno potuto provare prima del loro arrivo negli store italiani, previsto tra la fine del 2018 e i primi mesi del 2019. Novità assoluta di questa edizione un intero padiglione dedicato al videogioco competitivo animato dalle due spettacolari arene di ESL e PG Esports, oltre al palco centrale con ospiti dal mondo della musica, della Tv e dello sport, insieme ai più celebri youtuber e progamer italiani.

Significativa quest’anno la presenza di ospiti internazionali durante i tre giorni di evento. Tra questi spiccano il padrino di Milan Games Week 2018, il celebre creatore di videogiochi e fondatore di Quantic Dream David Cage e l’ospite di Warner Bros. Entertainment James Burgon, Associate Producer di TT Games che ha presentato LEGO DC Super-Villains. Grande successo di pubblico e critica anche per gli ospiti che Netflix ha portato a Milan Games Week, l’attore Charlie Cox e lo showrunner Erik Oleson della serie Marvel – Daredevil.

Grandissima l’affluenza nelle aree tematiche dedicate alle attività per famiglie e bambini, alle sfilate cosplay, al retrogaming e alla game art. Si riconferma infine il successo dell’area dedicata agli studi di sviluppo indipendenti di videogiochi con 59 tra i più promettenti titoli realizzati in Italia.

I main partner di questa edizione sono stati: GameStop – partner retail, Radio 105 – radio ufficiale e title sponsor MGW ESPORTSHOW, Intesa San Paolo – partner istituzionale, TIM– main partner and connectivity supplier.

Appuntamento al prossimo anno con Milan Games Week 2019!

Informazioni su Michele M. 58 Articoli
Michele inizia a giocare grazie al NES. Nel tempo ha potuto maturare una buona conoscenza videoludica che spazia in molti ambiti, merito della varietà di titoli giocati. Appassionato principalmente di Action e Picchiaduro è cresciuto con numerosi platform e gdr a fargli compagnia. Fa parte da qualche anno della comunity competitiva italiana di Super Smash Bros.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*