I DLC “Filmati Confidenziali” Vol. 1 e Vol. 2 sono oggi disponibili per Resident Evil 7 su Xbox One e Steam

RE7 DLC 17

I DLC di Resident Evil 7 biohazard, “Filmati Confidenziali” Vol. 1 e Vol. 2, sono oggi disponibili per Xbox One e Steam, e lo saranno prossimamente anche per Windows 10.

“Filmati Confidenziali Vol. 1” è disponibile al prezzo di €9.99, mentre “Filmati Confidenziali Vol. 2” è disponibile al prezzo di €14.99. Entrambi i DLC saranno immediatamente disponibili ai giocatori che hanno acquistato il gioco in versione Deluxe Edition o il Season Pass. Ogni DLC include due episodi unici e una modalità di gioco extra: Vol. 1 include “Incubo”, “La Stanza” e “Ethan Deve Morire”, mentre il Vol. 2 include “Figlie”, “Ventuno” e “55° Compleanno di Jack”. Tutti i DLC “Filmati Confidenziali” sono disponibili anche su PlayStation 4.

Koshi Nakanishi, game director di Resident Evil 7 biohazard, ha affermato: “Resident Evil 7 è caratterizzato da un mix di horror, combattimento e puzzle-solving, e per questo ho voluto usare i DLC per esplorare separatamente e in dettaglio ognuno di questi concetti. Nel gioco principale, invece, la scelta di inserire le videocassette da trovare ci ha permesso di esplorare scenari accaduti in periodi temporali diversi, che vedono come protagonisti altri personaggi. Di conseguenza i giocatori potranno incominciare un episodio dei DLC e non sapere con certezza dove si trovano – ciò ovviamente significa che il giocatore potrebbe pure morire alla fine dell’episodio.”

“Con i DLC abbiamo avuto più libertà d’azione, permettendo al team di provare diverse cose. Ognuno degli episodi ci permette di approfondire in qualche modo un concetto. “Incubo” è incentrato sul combattimento. In “La Stanza” ho voluto mettere in risalto Marguerite, mostrandola in dettaglio, dando finalmente ai giocatori la possibilità di assaggiare il delizioso cibo che hanno rifiutato nella scena della cena. Puoi letteralmente mangiarne fino alla morte.”

Informazioni su Stefano Mario 611 Articoli
Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*