Disponibile ora su steam in modalità accesso anticipato How to Survive 2

Giusto in tempo per Halloween, How to Survive 2, il sequel di How to Survive, l’innovantiva avventura survival zombie con elementi crafting amatissimo dalla community, è finalmente disponibile per essere giocato in modalità Accesso Anticipato (Early Access) su Steam. Offrendo la stessa azione frenetica del primo episodio, How To Survive 2 include aggiornamenti grafici, un gameplay più evoluto e centinaia di strumenti per costruire le proprie armi – tutto ambientato nel misterioso Quartiere Francese e nelle paludi della Louisiana.

How to Survive 2 : Cerca di sopravvivere da solo o con gli amici e, mentre cerchi di soddisfare i bisogni primari come cibo, acqua e un riparo, utilizza le risorse e gli oggetti che troverai per creare armi e strumenti essenziali per difenderti da  orde di mostri affamati e dalle condizioni naturali proibitive della Louisiana e del Quartiere Francese.

Sono passati molti mesi dall’ultimo episodio ambientato nell’arcipelago di  Los Riscos. Ora, l’infezione locale si è trasformata in una pandemia a livello mondiale. Sei in Louisiana e per poter sopravvivere dovrai iniziare a costruire un rifugio sicuro affinando le tue abilità di sopravvivenza.

CARATTERISTICHE DEL GIOCO:

  • Incredibile azione multiplayer! 4 giocatori potranno giocare insieme e invitare fino a 16 giocatori nel proprio rifugio
  • Create, personalizzate e fate evolvere il vostro personaggio.
  • Ulteriori risorse ed oggetti per creare armi e strumenti migliori, potenziare il proprio rifugio, sbloccare nuove abilità e molto altro
  • Costruite, potenziate e proteggete il vostro campo dai continui assedi degli zombie
  • Disponibile solo per il primo mese in edizione limitata l’arma ‘Voodoo Rock Guitar’
  • In esclusiva per i possessori di How to Survive il set Primal Fear Armor

How to Survive 2 è disponibile via download in modalità Accesso Anticipato su STEAM/PC.

 

Informazioni su Andrea R. 2009 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*