Follow
Gamepare > Home > News > Eventi > Milan Games Week > Chiacchierata con Michele Posa, durante l’evento Milan Games Week, su WWE 2K18

Chiacchierata con Michele Posa, durante l’evento Milan Games Week, su WWE 2K18

La storica voce del wrestling su Sky

Ospite dello stand 2K durante la recente Milan Games Week, la storica voce del wrestling su Sky Michele Posa non si è sottratto dal dire la sua, fornendo spunti interessanti.
“Lo stand è fantastico, e soddisfa tutte le esigenze sportive di noi fan delle stelle e strisce. Da una parte abbiamo i cestisti di NBA 2K18. Purtroppo tifo Phoenix Suns, e anche quest’anno ci troveremo in braghe di tela già a metà stagione – ha ironizzato il commentatore – mentre dall’altra possiamo ammirare la mia vocazione principale, il wrestling della WWE. Quest’anno il realismo di WWE 2K18 è senza precedenti, sia in termini di animazioni che nella resa dei lottatori. Ho notato che il Fenomenale AJ Styles è andato per la maggiore tra le scelte dei videogiocatori”.
Ma quale personaggio utilizzerebbe  Michele Posa se avesse il controller tra le mani? È più da big men come Braun Strowman o è un videogiocatore tecnico, più votato quindi allo stile del Phenomenal One? “Devo riconoscere che l’evoluzione dei giochi a tema wrestling richiede una combinazioni di tasti e una manualità alla quale non riesco a stare più dietro. Io sono un videogiocatore di vecchia data. Mi divertivo con l’MSX, con l’Amiga, con i cabinati. Per rispondere alla domanda, credo che utilizzerei i cruiserweights come Gran Metalik; agilità, grandi evoluzioni e spettacolo assicurato” ha proseguito Posa, sorridente e divertito di essere per una volta lui l’intervistato e non l’intervistatore.

Durante il party di anteprima di WWE 2K18, tenutosi lo scorso 18 Agosto a New York, Michele Posa ha avuto modo di intervistare numerose WWE Superstars, ponendo loro un quesito in comune. Il commentatore Sky, rifacendosi al trailer di lancio di WWE 2K18 con Seth Rollins che devasta il museo WWE, chiedeva quale oggetto avrebbero salvato i lottatori dalla distruzione. Ma Michele Posa cosa porterebbe in salvo dal museo? “Che piaccia o meno, John Cena è stato il simbolo di questi ultimi 15 anni in WWE, perciò penso che la mia scelta ricadrebbe proprio sulla cintura rotante creata dal rapper di Boston”.
E sarà proprio il leader della Chain Gang il protagonista della collector’s edition di quest’anno, che celebrerà i 15 anni di carriera.

In prova limitata durante il weekend della Milan Games Week, WWE 2K18 si è dimostrato un gioco solido, decisamente migliorato rispetto agli ultimi due predecessori. A prima vista potrebbero non saltare all’occhio le migliorie tecniche e grafiche, ma basta passarci un po’ di tempo sopra per rendersi conto di avere per le mani la migliore simulazione videoludica da qualche anno a questa parte.

Annunciato per il prossimo 23 Ottobre 2017, WWE 2K18 uscirà per PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox One e PC.

Scritto da
Il primo amore non si scorda mai, e per Tommy si tratta della prima PlayStation. Cacciatore di trofei, da vent'anni fedele all'unica sua fonte di intrattenimento videoludico. La sua collezione contiene tutte le console Sony (anche in edizione limitata) e diverse centinaia di titoli marcati PS.

Dite la vostra!

0 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>