Che cos’è Playstation Now e come funziona il servizio di streaming

Tutto quello che c’è da sapere sul servizio streaming targato Sony

PlayStation Now Avvia la tua prova

Dopo numerosi anni di attesa, il Playstation Now  finalmente arriva in Italia!

Al prezzo di 14,99€ al mese o di 99,99€ all’anno, potrete usufruire di una libreria di oltre 500 titoli tra Playstation 2, Playstation 3 e Playstation 4.

Per potersi abbonare potete scaricare l’app da console sul Playstation Store, oppure è possibile utilizzare il servizio per lo streaming da PC, scaricando l’apposita app dal sito ufficiale Playstation.

PlayStation Now App

Prima di poter sfruttare il servizio a pieno regime, Sony ci permette di poter avviare un periodo di prova gratuita pari a 7 giorni, utile per testare di primo acchito, tutte le potenzialità che offre il rispettivo abbonamento!

La prima volta che avvierete il vostro periodo di prova, il Playstation Now verificherà subito l’idoneità della vostra connessione (vi suggeriamo una banda di almeno 15-20 Mbps), in relazione alla banda minima, necessaria a poter sfruttare efficacemente il servizio, per videogiocare in streaming.

PlayStation Now Test Connessione

Il Playstation Now allo stato attuale rappresenta per i PC gamers, un’incredibile opportunità offerta da Sony, per poter recuperare in un colpo solo e con grande facilità e immediatezza, tantissime esclusive iconiche del passato e contemporanee del colosso nipponico!  Inoltre se consideriamo che il servizio, in termini di qualità e vastità del parco titoli offerto può solo che migliorare, siamo certi che Sony con le sue esclusive, può senza dubbio riuscire a far breccia nel cuore di una community davvero importante e gigantesca, come quella dell’utenza PC.

Tuttavia se da un lato il Playstation Now, nasce come un servizio che permette a nuovi giocatori, di esplorare la varietà e la quantità delle esclusive Playstation, dall’altro non dimentica la sue fedele utenza e in particolare quella di Playstation 4, permettendo ai possessori dell’abbonamento, di poter usufruire anche del download di tutti i titoli PS4 e di gran parte di quelli PS2 presenti!

Inoltre per chi possiede già il Playstation Plus, si ha la possibilità (anche da streaming) di poter recuperare i dati di salvataggio, di un titolo iniziato precedentemente, grazie all’apposito sistema Cloud!

Andando ad analizzare le possibilità che il servizio offre, abbiamo quindi il Download di buona parte della libreria, lo Streaming di tutti i giochi presenti e la possibilità di poter giocare online ai titoli dell’abbonamento, senza dover necessariamente possedere il Playstation Plus.

PlayStation Now Download

Una volta aver completato la fase di registrazione alla piattaforma, muoversi su di essa sarà molto semplice e intuitivo!

Se si ha subito in mente il titolo a cui si vuole giocare, ci basterà andare su “Cerca” e digitare il nome specifico del videogioco in questione. Se invece vogliamo scoprire, l’intero parco titoli presente nel servizio ci basterà muoverci in alto nel menù, fino alla sezione “Tutti i giochi”. Da qui potremo liberamente individuare i titoli che più ci interessano della libreria, scorrendo per Genere, Classificazione PEGI ed Ordine Alfabetico.

PlayStation Now Avvia il titolo

Una volta individuato il titolo di nostro interesse, ci basterà selezionarlo e nel menù successivo, potremo giocarlo in Streaming con l’opzione “Avvia lo streaming adesso”, oppure (in base al titolo selezionato) mettere il titolo in download, sulla nostra console!

Se scorriamo la stessa schermata, in basso troviamo altre opzioni utili, come ad esempio la possibilità di individuare altri titoli “simili” a quello già selezionato ed eventualmente, verificare se è possibile oltre allo Streaming, anche il Download del titolo.

L’opzione di Download dei contenuti, sulla falsa riga di come avviene per il servizio Microsoft Xbox Game Pass, ci permette di scaricare il titolo, avviarlo da console, ed usufruirne  per tutto il tempo in cui saremo abbonati al Playstation Now.

Per quanto concerne lo Streaming, c’è da dire che sia su PC che su console, tutti i titoli Playstation Now non si spingono oltre una risoluzione massima di 720p, che magari per titoli di generazioni precedenti a quella attuale, non è un lacuna poi così grave, tuttavia per  gli utenti PC, che vogliono godere alla massima risoluzione possibile, delle esclusive PS4 del calibro di Bloodborne, Gravity Rush Remastered, God Of War III Remastered e molte altre, questo risulta un vero peccato… Se a questo in relazione al prezzo dell’abbonamento, ci aggiungiamo le code in Streaming (talvolta anche lunghe)  e tenendo conto che allo stato attuale, la libreria del servizio Sony, non presenta titoli particolarmente recenti e alcune mancanze importanti, in questo senso il Playstation Now perde un po’ di efficacia, immediatezza e di utilità effettiva, in relazione a ciò che potrebbe realmente essere…

In definitiva il Playstation Now, è sicuramente un servizio dalle potenzialità enormi sulla carta, che però a netto di un prezzo un po’ eccessivo per i contenuti offerti, non riesce ad essere davvero competitivo e fruibile, per tutte le fasce d’utenza.

Allo stato attuale quindi, ci sentiamo di consigliare il servizio, solo agli irrinunciabili di casa Sony e a coloro che tra Playstation 2, Playstation 3 e Playstation 4, vogliono recuperare un buon numero di esclusive di casa Sony, senza passare per l’acquisto di una di queste tre console.

In basso trovate le specifiche tecniche richieste per sfruttare Playstation Now su PC, prese direttamente dal portale ufficiale Playstation.

Specifiche minime Specifiche consigliate
Windows 7 (SP 1), 8.1 o 10 Windows 7 (SP 1), 8.1 o 10
Core i3 2,0 GHz 3,5 GHz Intel Core i3 o 3,8 GHz AMD A10 o più veloce
300 MB di spazio di archiviazione disponibile 300 MB o più di spazio di archiviazione disponibile
2 GB di RAM 2 GB di RAM o più
Scheda audio; Porta USB Scheda audio; Porta USB

 

Informazioni su Antonio Amoroso (DevilGame) 4 Articoli
Conosciuto principalmente come DevilGame sul web! Videogiocatore e sognatore da un tempo così immemore, da averne perse le origini. Percorso iniziato con i platform e i survival horror, a seguire i J-RPG, i souls-like, e via via esplorando tutto ciò che questo fantastico mondo ha da offrirgli! Le parole che non dimenticherà mai, sono quelle di un conoscente che gli disse: "Ho conosciuto in tutta la mia vita, ragazzini che riuscivano ad essere felici, con un pallone da calcio... A te invece quello che serve per esserlo, è con un videogioco. " Il resto è storia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*