BANDAI NAMCO accordo di distribuzione giochi di carte Gametrade

DRAGON BALL SUPER Gametrade

BANDAI NAMCO Entertainment Italia è lieta di comunicare di aver concluso un accordo per la distribuzione dei Card Game di GAMETRADE in esclusiva su canali selezionati del mercato italiano. In particolare, l’accordo prevede la distribuzione da parte di BANDAI NAMCO Entertainment Italia della line up di giochi di carte di GAMETRADE, tra cui i set dedicati a “DRAGON BALL SUPER”, potendo garantire così ai fan di Dragon Ball un intrattenimento declinato in sempre più modi.

Siamo molto felici di aver concluso questo accordo che ci permette, ancora una volta, di perseguire la nostra doppia strategia: da un lato offrire intrattenimento a 360° ai nostri tanti fan – videogiochi, card game, accessori e merchandise – e dall’altro continuare a puntare sul mercato dei prodotti fisici che per noi rappresenta ancora una parte fondamentale del business”, ha dichiarato Christian Born, Country Manager di BANDAI NAMCO Entertainment Italia. “Inoltre, il fatto che tra i prodotti di punta di GAMETRADE ci sia il card game di DRAGON BALL SUPER, che è già un enorme successo in Francia, ci aiuta a espandere la nostra offerta legata alla licenza, andando così a soddisfare una domanda sempre crescente da parte dei consumatori”.

Per noi di GAMETRADE è un privilegio poter collaborare con una realtà del calibro di BANDAI NAMCO Entertainment Italia e siamo più che orgogliosi di poter offrire a tutti gli appassionati l’esperienza ludica di una delle saghe più amate dell’animazione giapponese” ha aggiunto Giorgio Bucco, titolare di GAMETRADE DISTRIBUZIONE. “Siamo sicuri che questa partnership su retailers selezionati, rappresenterà un tassello fondamentale e proficuo per la diffusione del card game in Italia”.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2506 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*