Ataribox: un computer con Linux oppure una console?

AtariBox

Le ultime immagini ufficiali di Atari, stanno delineando sempre di più il concetto del nuovo prodotto Ataribox. Un hybrido tra console e computer, infatti nell’ultimo comunicato stampa si iniziano a intravedere le specifiche dell’hardware: Design simile all’Atari 2600 in vero legno, CPU AMD con GPU Radeon, sistema operativo Linux personalizzabile e facile da utilizzare.

Questo significa che oltre ad essere un grande dispositivo di gioco, Ataribox è anche un PC da collegare alla TV, offrendo streaming, applicazioni, socializzazione, navigazione, musica e altro ancora.

La maggior parte dei dispositivi TV hanno sistemi chiusi e negozi di contenuti. Il sistema operativo Linux installato permetterà di essere aperto; accedendo e personalizzando il sistema operativo, si potrà inoltre giocare a videogiochi acquistati su altre piattaforme, come per esempio Steam, sempre se saranno compatibili con il sistema operativo e l’hardware.

Saranno già precaricati inoltre molti titoli Atari, sia della precedente generazione che quelli più recenti.

Atari sta lanciando Ataribox su Indiegogo questo autunno. I prezzi varieranno a seconda delle versioni da $ 249 a $ 299. L’uscita è prevista per fine primavera 2018.

Informazioni su Stefano Mario 610 Articoli
Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*