Arriva il sequel dell’acclamato gioco di polizia This Is the Police 2

This Is the Police 2

Benvenuti a Sharpwood, una remota città di confine situata al nord. È un posto aspro e freddo, dove gli abitanti conoscono tutti i loro vicini per nome e rispettano fedelmente le loro tradizioni, indipendentemente da quanto possano essere barbare. Contrabbandieri, bande e populisti urlanti hanno fatto di questa città la loro casa. La disperazione cresce come un cancro, di pari passo con la violenza.

E’ un lavoro infernale per il nuovo sceriffo, Lilly Reed (doppiato da Sarah Hamilton, della celebre saga d’avventura The Longest Journey). Deve mantenere l’ordine e la pace anche se i suoi subordinati sono uomini rozzi e non abituati a ricevere ordini da una giovane donna. Ma tutto cambia quando un misterioso sconosciuto, che si fa chiamare Warren Nash compare a Sharpwood. Nessuno immagina quali cambiamenti porterà in città: se la salvezza o la perdizione.
Proprio come nel primo gioco, This Is the Police 2 è un misto di generi di avventura e gestione e questa volta si avvale di ulteriori meccaniche inaspettate che rafforzeranno le parti strategiche e le tattiche del gioco. Non sarà sufficiente gestire l’armamentario dei poliziotti e avere sotto controllo le loro capacità individuali. Ogni sfida richiede la partecipazione diretta del giocatore, ed i risultati dipenderanno da qualsiasi decisione tu prenderai. Ora i tuoi subordinati non sono considerate solo come risorse; sono persone vive con le loto forze, debolezze, paure e pregiudizi, e dovrai fare i conti con tutte queste cose per poter sopravvivere.

Guarda il trailer:
https://www.youtube.com/watch?v=LNnFFZ5kniM

This Is the Police 2 verrà lanciato a fine anno per PC/Mac, PlayStation 4, Nintendo Switch e, successivamente, per Xbox One e Xbox One X.

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2507 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*