Arriva il simulatore dove sono i camion a gareggiare FIA European Truck Racing Championship

FIA European Truck Racing Championship

Bigben è felice di annunciare FIA European Truck Racing Championship, la simulazione di corse ufficiale dell’ETRC, sviluppata usando il KT Engine, motore grafico specializzato nella creazione di simulazioni di corsa (WRC, TT Isle of Man, V-Rally). Il gioco sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One, PC, e Nintendo Switch da luglio 2019.

FIA European Truck Racing Championship promette nuove esperienze per i fan accaniti dei racing games. Guidare questi potentissimi mostri da 5 tonnellate è un’esperienza totalmente differente dal guidare un’auto da corsa o una moto. È una sfida senza precedenti che richiederà skill di guida non comuni.

Una gara FIA ETRC nel gioco si svilupperà con 12 truck su pista, che si affronteranno in 4 sprint differenti, ognuno da circa 45 km. Speciali tecniche di sorpasso, fisica ed inerzia completamente differente da ogni altro tipo di veicolo, speciali penalità, e una riserva di 200 litri d’acqua la cui gestione è importantissima per il raffreddamento dei freni, sono solo una parte delle tante speciali caratteristiche di questo inusuale gioco di corse.

Negli ultimi anni il campionato in questione è cresciuto molto velocemente abbracciando un numero di fan sempre maggiore. Le spettacolari corse hanno acceso nel pubblico la passione per questa particolare disciplina, che sta riuscendo ad avere sempre maggiore visibilità sui media, anche grazie agli speciali tracciati su cui queste gare si svolgono: Le Mans, Il Nürbürgring, Misano o l’Hungaroring.

Goditi il trailer per scoprire tutte le particolarità di questa nuova simulazione che ti porterà a correre sui tracciati più epici d’Europa e degli Stati Uniti:

 

Informazioni su Andrea Raso (Andrea West) 2412 Articoli
All'inizio era pong, poi c'è stato l'avvento di Wolfestein 3D ed ora Assassin's Creed. Ogni volta che provava un gioco voleva scoprire cosa passava per la testa al team che ci ha lavorato. Appassionato fin da piccolo al mondo dei videogiochi non si stacca mai dal suo gamepad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*