Annunciata la finale del torneo Splatoon 2 European Championship 2018 – 2019

splatoon 2 world championship

Dopo l’emozionante conclusione dello Splatoon 2 UK Championship, Hisashi Nogami, il produttore di Splatoon 2, ha annunciato che la gran finale dello Splatoon 2 European Championship 2018 – 2019 si terrà a Parigi il 9 e il 10 marzo 2019. Nogami ha anche rivelato che nuovi armi e abilità sono in arrivo su Splatoon 2 il 5 dicembre.

Dopo un fine settimana di battaglie all’ultima goccia di inchiostro nel corso della MCM Comic Con a Birmingham, il Team Mako è stato decretato vincitore finale dopo aver battuto il Team 4D per 3-1. Nonostante i coraggiosi sforzi del Team 4D per colmare il divario iniziale di 2-0, il Team Mako ha spinto l’acceleratore e ha conquistato il punto vincente in modalità Vongol Gol per assicurarsi il campionato.

Saranno 12 i talentuosi team da tutto il continente che si recheranno a Parigi a marzo per essere incoronati campioni europei di Splatoon 2 durante la gran finale. Tra le squadre già qualificate troviamo i francesi Alliance Rouge e il team spagnolo Polarized, entrambi già presenti alle finali europee della scorsa stagione. I campioni tedeschi in carica, BackSquids, che sono stati incoronati ai campionati europei la scorsa stagione e hanno calcato il palco nello Splatoon 2 World Championship di Los Angeles, perdendo la finale contro i giapponesi, sperano in una replica.

La squadra italiana che parteciperà alla fase conclusiva dello Splatoon 2 European Championship 2018 verrà decretata il 12 gennaio, quando 8 tra i migliori team del campionato Go4Splatoon2 Italy saranno invitati a sfidarsi ad uno speciale torneo online, su piattaforma ESL. C’è tempo fino alla fine dell’anno per radunare il proprio team di 4 giocatori e iscriversi ai tornei online di ESL.

I team russi e scandinavi gareggeranno nei mesi a venire per unirsi ai team già qualificati (elencati di seguito) e sognare un momento di gloria a Parigi il prossimo marzo:

  • Germania: BackSquids (Vincitori del torneo nazionale tedesco Splatoon 2 a gamescon 2018)
  • Francia: Alliance Rogue (Vincitori della Paris Games Week)
  • Spagna: Polarized (Vincitori della Madrid Games Week)
  • Svizzera: Huitante (Vincitori dello Zurich Game Show)
  • Olanda: Polderlantis (Vincitori di First Look)
  • Belgio: Overtime (Vincitori di Gameforce)
  • Austria: Team ? (Vincitori di Game City)
  • Portogallo: Hexagone (Vincitori della Lisbon Games Week)
  • UK: Team Mako (Vincitori dell’MCM Comic Con di Birmingham)

Questi risultano i migliori team tra i migliori, ma tutti i giocatori di Splatoon 2 dal 5 dicembre avranno nuove armi e abilità con cui giocare, attraverso l’aggiornamento 4.3.0 di Splatoon 2:

  • Le abilità Antiesplosione e Batteria Difettosa si uniscono nella nuova abilità Antiesplosione 2.0, mettendo in un’unica abilità gli effetti complessivi di entrambe.
  • Arma principale + è un’abilità nuovissima che migliorerà la prestazione delle armi principali in modi diversi, come aumentare i danni, accrescere la dimensione dell’area coperta dall’inchiostro e altro. Arma principale + sarà disponibile attraverso la vendita di alcune attrezzature nel negozi di Piazza Coloropoli e nella Calama-zone o come abilità sbloccata quando le attrezzature selezionate passano al livello successivo
  • Queste nuove armi definitive verranno aggiunte – Tetrapenna master, Nautilus 79, Termosecchiostro master e Secchiostro vasca DX, oltre a quattro nuovi set di armi della collezione Nero Marlin.

La stagione dello Splatoon 2 European Championship 2018 – 2019 culminerà in una finale dal vivo a Parigi dal 9 al 10 marzo 2019. Il 5 dicembre nuove abilità e nuove armi definitive giungeranno su Splatoon 2 con l’aggiornamento 4.3.0 del gioco.

Informazioni su Stefano M. 364 Articoli
Videogiocatore fin dalla più tenera età ha cominciato con le classiche 500 lire nei cabinati delle sale giochi per arrivare a possedere ogni tipo di macchina da gioco in circolazione, provenienti da tutto il mondo. Non disdegna provare nessun tipo di gioco, perfino il simulatore di sassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*